Bisogna stare attente a usare il correttore, perché ci sono errori comuni che sarebbe meglio non commettere mai. Lo vogliamo sottolineare sapendo che ormai questo prodotto è diventato indispensabile per il make-up quotidiano, poiché un po’ tutte possono avere qualche piccola imperfezione da correggere e soprattutto nascondere, dal brufolo comparso all’improvviso alle borse sotto gli occhi.

La prima cosa da fare è scegliere il prodotto giusto per l’incarnato e di acquistarlo di buona qualità, poi bisognerebbe imparare a usarlo nel migliore dei modi e per questo è necessario conoscere gli errori da evitare.

Ecco i 5 errori da non commettere con il correttore che dovreste ricordare sempre.

  1. L’uso eccessivo. Il desiderio di coprire l’imperfezione potrebbe essere tale da portarvi a usare dosi massicce di correttore. Una scelta sbagliatissima, perché il rischio è di avere un make-up non uniforme e a chiazze ben visibili. Pensate piuttosto a renderlo il più naturale possibile e ricordate che basta un piccolo tocco per risolvere il problema.
  2. Non usare il fondotinta. Ricordare una cosa: il correttore dovrebbe essere sempre usato sopra uno strato di fondotinta. Quest’ultimo servirà come prima copertura e per evitare di commettere l’errore del punto uno, ovvero un uso eccessivo del correttore.
  3. Utilizzare lo stesso prodotto per tutto il viso. Forse non lo sapete ma esistono correttori specifici per ogni zona del viso: evitate di utilizzare lo stesso prodotto sia per le borse sotto gli occhi sia per le macchie.
  4. Applicare per correggere gli errori di make-up. Un concetto che dovrebbe esservi ben chiaro è che il correttore serve a sistemare gli inestetismi non gli errori che commettete mentre vi state truccando, come per esempio le sbavature dell’eyeliner.
  5. Guardare dritte lo specchio. Forse non prestate attenzione alla posizione che assumete davanti allo specchio mentre applicate il correttore, ma dovreste iniziare a farlo perché se tenete lo sguardo dritto avrete facilità a coprire i brufoli ma non di certo le occhiaie. Quest’ultime, per essere sistemate al meglio, richiedono una inclinazione del viso verso il basso. Provate e vedrete che i risultati miglioreranno.