Avete mangiato negli ultimi giorni in modo disordinato e avete messo su un po’ di gonfiore che vi fa sentire non bene fisicamente e che, tra l’altro, vi fa sembrare più grasse? È giunto il momento di provare una dieta depurativa che aiuti il nostro corpo a disintossicarsi e, al contempo, a perdere 2 o 3 Kg di peso.

Una dieta per sgonfiarsi come quella che riporteremo qui di seguito, apporta un numero molto ridotto di calorie da assumere al giorno. Si parla di circa 900 Kcal, dunque com’è possibile immaginare va seguita solo una volta al mese e va seguita da chi è in ottima salute psicofisica. Seguirla infatti per più di tre giorni al mese potrebbe indurre l’organismo a bruciare massa muscolare per recuperare le energie di cui ha bisogno, e ciò sarebbe un passo scorretto.

Galleria di immagini: Insalate

Si tratta di una dieta breve composta da frutta, verdure, pane integrale e yogurt, tutti alimenti che aiutano il nostro corpo a liberarsi delle tossine e dunque sgonfiarsi.

È tra l’altro piuttosto semplice da seguire, non prevede l’introduzione di piatti elaborati, anzi è ideale nei periodi caldi in quanto vi sono in abbondanza frutta e piatti di verdure fredde e, naturalmente, permette di arrivare alla prova costume con qualche chilo in meno, semplicemente seguendo per tre giorni questo menù.

Ecco di seguito l’esempio della dieta depurativa dei tre giorni.

Primo giorno

Colazione: centrifugato di 1 carota e 1 limone (70 calorie), un caffè d’orzo amaro (0 calorie), 125 grammi di yogurt bianco intero con 30 grammi di cereali integrali (144 calorie).

Pranzo: 200 grammi di carciofi in insalata conditi con un cucchiaino di olio e limone (89 calorie), 125 grammi di yogurt bianco intero (82 calorie), 50 grammi di pane integrale (112 calorie), 200 grammi di macedonia di soli agrumi (60 calorie).

Merenda: 200 grammi di ananas fresco (80 calorie).

Cena: minestrone light di verdure (270 calorie).

Secondo giorno

Colazione: centrifugato di 1 kiwi, 1 mela e 1 arancia (138 calorie), un caffè d’orzo amaro (0 calorie), 125 grammi di yogurt bianco intero con 30 grammi di cereali integrali (144 calorie).

Pranzo: 200 grammi di finocchi in insalata conditi con un cucchiaino di olio e limone (63 calorie), 125 grammi di yogurt bianco intero (82 calorie), 50 grammi di pane integrale (112 calorie), 200 grammi di macedonia di frutti di bosco (50 calorie).

Merenda: 150 grammi di ananas fresco (60 calorie).

Cena: minestrone light di verdure (270 calorie).

Terzo giorno

Colazione: centrifugato di 1 carota e 1 limone (70 calorie), un caffè d’orzo amaro (0 calorie), 125 grammi di yogurt bianco intero con 30 grammi di cereali integrali (144 calorie).

Pranzo: 200 grammi di catalogna lessata condita con un cucchiaino di olio e limone (65 calorie), 125 grammi di yogurt bianco intero (82 calorie), 50 grammi di pane integrale (112 calorie), 200 grammi di macedonia di kiwi w banana (109 calorie).

Merenda: 150 grammi di ananas fresco (60 calorie).

Cena: minestrone light di verdure (270 calorie).

Durante il pasto serale vi è sempre il minestrone light di verdure: prepararlo è semplice, basta unire le seguenti verdure in una pentola antiaderente, bagnarle con del brodo vegetale, portarle a ebollizione e, con la fiamma bassa, farle cuocere per circa 15, 20 minuti, chiudendo la pentola con un coperchio. Basta prepararla una volta sola e le dosi indicate qui di seguito basteranno per i giorni successivi di dieta:

ingredienti per tre porzioni: 400 grammi di patate, 600 grammi di sedano rapa, 200 grammi di carote, 200 grammi di peperone verde stretto e lungo, 200 grammi di porro, 50 grammi di peperoncino rosso fresco, mezzo limone non trattato, mezzo cucchiaino di paprika in polvere, 3 chiodi di garofano, 500 ml di brodo vegetale, 3 cucchiaini di olio extravergine di oliva, sale, pepe. Se volete evitare che l’intestino possa risentirne, evitate di mettere il peperoncino, paprika e peperone.