Gli appassionati di nuoto, e in generale degli sport acquatici, sono abituati a mantenersi in forma allenando tutti muscoli del corpo in una piscina o al mare durante la stagione estiva. Ma come poter potenziare l’allenamento di gambe e glutei frequentando una piscina sportiva?

Ecco che viene offerta a tutti coloro che amano l’acqua la possibilità di allenarsi semplicemente indossando un paio di stivali: si tratta dell’aquawalk, l’ultima novità in fatto di fitness acquatico.

Galleria di immagini: Fitness acquatico

Tutto ciò che occorre a chi vuole praticare i nuovi esercizi sono un costume, una cuffia per entrare in acqua e un paio di stivaletti lunghi fino al ginocchio e stretti attraverso delle chiusure in velcro. Il funzionamento è molto semplice: muovendosi in acqua con gli stivali, chi fa attività fisica dovrà sforzarsi di più a ogni movimento per contrastare la resistenza dell’acqua maggiorata dal peso dei calzari.

In questo modo, è possibile tonificare glutei e gambe grazie all’esercizio fisico svolto semplicemente nuotando nell’acqua. Inoltre, se utilizzati per camminare a pelo d’acqua, si può arrivare a migliorare l’equilibrio del corpo e combattere disturbi circolatori e linfatici. Tali esercizi sono indicati non solo per giovani sportivi ma anche per tutti coloro che hanno difficoltà nei movimenti, superati semplicemente nuotando in piscina.

Uno tra gli esercizi più efficaci dell’aquawalk è sicuramente la corsa: a seconda dell’andatura e del passo scelto, si possono rassodare determinate zone nella parte inferiore del corpo sfruttando la resistenza dell’acqua e degli stivali.

La suola speciale degli stivaletti, completamente rivestita in gomma, permette anche di scivolare simulando i movimenti di uno sci di fondo: in questo modo polpacci e cosce sono in tensione durante i piegamenti e l’equilibrio viene messo a dura prova e allenato.

Un altro esercizio per tonificare i glutei è la spinta: la pressione dovuta a movimenti delle gambe in direzione del corpo o nel verso contrario assicura l’allenamento delle gambe e degli addominali a causa della continua contrazione dei muscoli nella parte superiore del busto.

E se l’obiettivo è quello di bruciare grassi allenando soprattutto i muscoli addominali, eseguire gli esercizi di sospensione del corpo può essere un ottimo aiuto per dimagrire e perdere peso. Tali esercizi vanno eseguiti in una sessione di allenamento di circa 45 minuti e ognuno deve durare un massimo di 1 minuto, se di cardio-fitness, oppure 3 minuti se si tratta di esercizi per tonificare i muscoli.

Oltre a tonificare i muscoli delle gambe, l’aquawalk previene anche la ritenzione idrica e migliora il funzionamento dell’apparato respiratorio e cardiocircolatorio.