Grazie agli alimenti più ricchi di fibre è possibile mettere a disposizione dell’organismo questi preziosi componenti che possono essere di grande aiuto per la salute e il benessere. Le fibre sono le parti commestibili dei vegetali, ossia quelle che possono essere poi digerite nell’intestino. Si dividono in solubili e insolubili e in base a questa suddivisione si possono trovare in quantità più o meno importante in tantissime tipologie di alimenti.

I loro effetti benefici all’interno dell’organismo riescono a manifestarsi grazie al fatto che una volta giunte nell’intestino crasso, le fibre vengono in parte o del tutto fermentate dai batteri e durante il processo di fermentazione producono acidi grassi a catena corta e gas. L’azione combinata del processo di fermentazione e dei sottoprodotti che ne derivano portano poi ad una serie di benefici di cui si può godere.

Effetti benefici delle fibre

Privilegiare un’alimentazione sana ricca di fibre significa avere un buon apporto di tali componenti che poi influiranno in modo positivo su tutta una serie di aspetti.

Sulla funzione intestinale, ad esempio, aiutando a prevenire la costipazione e a migliorare la funzione dell’intestino. Le fibre consentirebbero di prevenire malattie quali le emorroidi e di proteggere, in qualche modo, anche dal cancro, inibendo la proliferazione di eventuali cellule tumorali. Le fibre consentirebbero poi di prevenire le patologie cardiovascolari, grazie all’influsso positivo sul colesterolo, e di tenere a bada l’assorbimento dei carboidrati (riducendo in questo modo il picco glicemico). Ultimo effetto positivo, ma non per questo meno importante, le fibre aiutano ad avvertire il senso di sazietà: grazie a questa proprietà permettono dunque di non accumulare peso in eccesso.

I 15 alimenti più ricchi di fibre

Per far sì che l’organismo possa avere il giusto quantitativo di fibre, la soluzione migliore è consumare alimenti che ne siano ricchi. Ecco una lista di quindici cibi che contengono fibre in grandi quantità:

  1. Pasta
  2. Pane
  3. Orzo
  4. Lenticchie
  5. Piselli
  6. Ceci
  7. Fagioli
  8. Frutta secca come mandorle, nocciole e noci
  9. Frutti rossi
  10. Pere
  11. Banane
  12. Carciofi
  13. Cavoli
  14. Funghi
  15. Fichi