Le insalate, fresche e gustose, sono un vero e proprio must in estate. Ma perché fermarsi di fronte alle solite ricette e non sperimentare un po’, aggiungendo un pizzico di creatività?

Le insalate possono essere preparate con verdure cotte e crude e a esse si possono aggiungere frutti e condimenti di ogni tipo. Il risultato sarà un piatto unico, nutriente e fresco, un toccasana nel periodo estivo.

Un’insalata molto gustosa può essere quella di asparagi, zucchine e carote. Le carote e le zucchine devono essere tagliate sottili con l’aiuto di una mandolina; gli asparagi vanno appena sbollentati per essere resi morbidi e, subito dopo, gettati in acqua fredda per conservare il loro colore brillante. A questo punto, basta unire zucchine, carote e asparagi: condire tutto con olio, sale e aromi a proprio piacimento.

Cetriolo e ravanello sono un’accoppiata freschissima per l’estate. Occorre tagliarli alla julienne oppure a rotelle sottilissime. A questi ortaggi si aggiunge il finocchio, tagliato a dadini, olio, sale e aromi, come erba cipollina o mentuccia.

Il farro lessato può accompagnare una delle insalata più fresche e più ricche che si possano gustare. Assieme al farro, aggiungiamo rucola o valeriana, pomodori ciliegini tagliati in quattro parti, olio, sale e uno spicchio d’aglio. Se si vuole ulteriormente arricchire l’insalata per farne un piatto unico, allora si possono aggiungere cubetti di mozzarella o, in alternativa, pesce lessato e sminuzzato.

Zucchine, feta e mais sono i tre ingredienti che compongono un’altra gustosa insalata. Le zucchine devono essere tagliate a strisce sottilissime e messe a marinare in un’emulsione di olio, limone, aglio, sale e peperoncino. Le zucchine emulsionate devono essere messe in frigo per almeno un’ora. Trascorso il tempo necessario, vi si aggiungono la feta tagliata a dadini, il mais ed erbe aromatiche.

Valeriana, noci e mela sono i protagonisti di un piatto speciale che sa unire il dolce e l’amaro: dopo aver mescolato verdura e frutta, occorre condirla con olio, succo di limone, sale e parmigiano grattugiato.

Ci si può anche sbizzarrire con una ricetta più asiatica. Da un lato, uniamo zucchine, carote e pera, tagliate tutte a strisce sottili nel verso della lunghezza. Verdure e frutta andranno condite frullando zenzero fresco grattugiato, miele, aceto di riso e semi di sesamo: si creerà una salsa che darà un sapore esotico alle nostre verdure. L’insalata, così condita, deve essere conservata in frigo e servita fredda.