Sembra che sempre più governi siano disposti a tutto pur di massimizzare l’affluenza alle urne di tutti i potenziali elettori in un periodo dominato, innegabilmente, dallo scetticismo e dalla poca fiducia nei confronti dei candidati e della politica in generale.

Galleria di immagini: Maria Lapiedra

In tempi recenti, ad esempio, la Catalogna ha attirato su di sé l’attenzione per un paio di scelte poco convenzionali. Lo Stato spagnolo, infatti, uno dei più ricchi del Paese, si prepara alle imminenti elezioni candidando, da un lato, una famosa pornostar e dall’altro presentando uno spot a dir poco esplicito.

La sexy candidata si chiama Maria Lapiedra ed è una pornostar molto celebre in Spagna. Solo qualche tempo fa, la donna aveva anche dichiarato di essere andata a letto con il portiere nostrano Gigi Buffon, ma ora eccola pronta a sostenere il partito Solidarietat Catalana.

Sul versante opposto, quello socialista, i rappresentanti non sono certo stati a guardare e, così, hanno diffuso il video di uno spot che sta letteralmente facendo impazzire i cybernauti.

Lo slogan utilizzato è “Votare è un piacere” e le immagini sono quelle di una donna che, in modo inequivocabile, ha un orgasmo dopo aver votato, ovvero mentre sta per mettere la sua scheda nell’urna.

Le domande scaturite dalla provocazione lanciata dallo spot sono diverse, e attraversano diversi campi. Lo spot sarà abbastanza efficace per aumentare l’affluenza alle urne? La metafora sessuale utilizzata è eccessiva visto il contesto? Si assiste, forse, all’ennesima strumentalizzazione della donna e del suo corpo? A voi l’ardua sentenza.

Intanto, ecco qui di seguito lo spot e le immagini della sexy candidata Maria Lapiedra.