Manzo marinato, ricetta con salsa di soia e sakè

Anna Carbone 21 novembre 2012
Tempo totale:
30 minuti
Difficoltà:
Media
Ingredienti per 4 persone:
  • 450 g. di roast-beef
  • olio di soia
  • un porro
  • un cucchiaio di maizena
  • 3 grossi peperoni verdi
  • 200 g. di bambù in scatola
  • per la marinata:
  • 2 cucchiai di sakè
  • sale - un pizzico di lievito
  • un albume
  • PER LA SALSA:
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • una cucchiaiata di sakè
  • 2 cucchiai di maizena

Il roast-beef è utilizzato spesso per secondi di carne dal sapore particolare, in ricette originali e diverse tra loro. Questa del manzo marinato, ad esempio, è una variante molto popolare in Cina la cui caratteristica più nota sono proprio i peperoni verdi, che devono essere croccanti e al dente. E’ un ottimo piatto completo per un secondo di carne raffinato ma si può accompagnare anche con riso bollito bianco scondito. Può sembrare complicato da preparare per gli ingredienti di cui si ha bisogno ma grazie all’ampia diffusione della cucina orientale sono tutti facilmente reperibili.

Preparazione:

Consiglio preliminare: fatevi tagliare il roast-beef a macchina a fette sottilissime che voi taglierete a striscioline molto sottili.

PER LA MARINATA
Mescolate gli ingredienti indicati in una terrina, mettetevi la carne e lasciatela marinare per una decina di minuti.
Nel frattempo preparate le verdure: tagliate i peperoni verdi a striscioline sottili come la carne, a fettine e poi a julienne i bambù, tritate il bianco del porro.

PER LA SALSA
Sciogliete la maizena in tre cucchiai di acqua, mescolate con gli altri ingredienti indicati. Procedete alla cottura; scaldate abbondante olio di soia, quando è bollente mettetevi la carne e il bambù, fateli saltare per poco più di un minuto a fuoco vivo, mescolando energicamente. La carne deve cambiare colore. Ritirate ogni cosa dal tegame.

Nel grasso di cottura cuocete i peperoni e il porro tritato per un minuto a fuoco vivo. Abbassate la fiamma, versate la salsa, lasciatela addensare per un minuto a fuoco alto, abbassata ancora la fiamma, rimettete nel tegame carne e bambù, mescolate, tenete a fuoco moderato per una trentina di secondi. Rispettate questi tempi per una buona riuscita della pietanza.

Note:

VINI CONSIGLIATI:
CASTEL DEL MONTE BOMBINO NERO

Aree di produzione: Puglia provincia BA - affinamento: fino a 2 anni - caratteristiche: fermo - abbinamento consigliato: TUTTO PASTO - colore: rosato più o meno intenso - odore: delicatamente vinoso tipico fruttato - vitigni: bombino nero (90%-100%) - sapore: asciutto armonico gradevole asciutto - gradazione alcolica minima 11°.

NARDÒ ROSATO
Aree di produzione: Puglia provincia LE - affinamento: fino a 2 anni - caratteristiche: fermo - abbinamento consigliato: TUTTO PASTO - colore: dal rosa corallo appena acceso al cerasuolo tenue - odore: vinoso delicato tipico fruttato se giovane – vitigni: negro amaro (80%-100%) malvasia nera di br e/o di le e/o montepulciano (0-20%) - sapore: vellutato lievemente amarognolo gradevole asciutto - gradazione alcolica minima 11,5°.

CASTEL DEL MONTE AGLIANICO ROSATO FERMO/FRIZZANTE
Aree di produzione: Puglia provincia BA – affinamento: fino a 2 anni - caratteristiche:fermo - abbinamento consigliato: TUTTO PASTO - colore: rosato più o meno intenso - odore: delicato fragrante di buona intensità – vitigni: aglianico (90%-100%) - sapore: asciutto armonico asciutto - gradazione alcolica minima 11°.

APPORTO NUTRIZIONALE MEDIO
PER PORZIONE.

Informazioni utili