Gli uomini tradiscono per il sesso, le donne invece lo fanno per amore. Negli ultimi tempi sembra esser diventato quasi un luogo comune, eppure questa convinzione continua a conservare una solida base di verità.

Il genere maschile rincorre la passione e le emozioni, quello femminile vuole sperimentare un legame emotivo prima di quello sessuale. Quello che è certo, però, è che in caso di tradimento una coppia ha più possibilità di restare unita se a tradire è stato l’uomo, forse perché nell’immaginario “gli uomini sono uomini” e, in quanto tali, vanno perdonati.

Una donna che tradisce, invece, è condannata perché spesso lo fa per insoddisfazione, infelicità o noia. Quali sono, dunque, i segnali da afferrare per capire se una donna sta tradendo il proprio partner? Su Fox News, leggiamo una ricca lista di accorgimenti che non passano inosservati:

  • Si veste e si cura per il lavoro, ma sembra interessarle di meno se il suo partner la trova attraente;
  • Ha meno interesse per il sesso con il suo partner;
  • Trascorrere più tempo al lavoro e lo fa in modo irregolare;
  • Sembra felice, tranne quando è in giro il suo compagno;
  • Mostra una minore tolleranza per gli amici del partner e per la famiglia;
  • Rimugina sulle questioni irrisolte nel rapporto;
  • Trascura il rapporto di coppia a causa della famiglia e riserva poche opportunità al romanticismo e al tempo da soli.

Infine, Internet gioca un ruolo molto importante. L’infedeltà sessuale, si sa, inizia spesso con infedeltà emotiva, e le tecnologie digitali offrono, a questo scopo, occasioni in abbondanza.