È partito ieri il primo ciclo di puntate di Uomini e Donne dedicate agli over 60. Dei simpatici e arzilli signori hanno corteggiato delle eleganti e raffinate signore, un grosso scarto con la solita trivialità cui siamo stati abituati, con urli di troniste e corteggiatori, la cui superficialità ha ispirato i personaggi delle troniste alle comiche di Zelig Katia e Valeria.

Non che le volgarità siano state completamente assenti, anche perché il cast degli opinionisti è sempre quello delle solite puntate e sappiamo già che spesso non brilla certo in raffinatezza. Ma il programma, in fondo, si lascia guardare, nonostante le risatine di sottofondo di Maria De Filippi e del pubblico in studio.

I tronisti si chiamano Franca, Annalisa, Pina, Anna, Concetta, Francesca, Rita, Ada, Miresa, Salvatore, Andrea, Antonio, Carlo Alberto, Fernando, Elio, Franceschino e due Aldo. L’effetto dominante è quello che abbiamo già visto in C’è posta per te: gli anziani vengono esibiti per lo show, un po’ come avviene a volte per i bambini molto intelligenti. Ma non durerà a lungo, la De Filippi ha dichiarato infatti:

Questa trasmissione inaugura, forse, un ciclo di puntate simile a questa, ma di certo non durerà mai tre mesi.