Abito rosso fuoco: da Ferragni a Lady Gaga, il must have invernale

Dal tubino corto di Chiara Ferragni Brand al bustino sexy di Lady Gaga e il maestoso vestito di Meghan Markle che ha spopolato su Google: tre icone di stile in versione natalizia.

Aggiornato il 29 novembre 2021

Dicembre è sempre più vicino. L’atmosfera natalizia si scalda e le più previdenti iniziano a pensare agli outfit per le Feste. Come non scegliere un classico ma estremamente fashion abito rosso? Chiara Ferragni docet: sappiamo che in fatto di trend l’imprenditrice milanese non sbaglia un colpo e non possiamo che lasciarci ispirare. In uno shooting scattato in un hotel londinese, Ferragni ha indossato un tubino rosso fuoco realizzato dal suo brand in occasione delle festività natalizie.Un vero e proprio party dress, come lo definisce Chiara Ferragni Brand: classico ma sexy, impreziosito dai dettagli argento e con dei piccoli spacchi.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da House of Gucci (@thehouseofgucci)

Anche Lady Gaga sceglie il rosso fuoco, ma con un abito decisamente più provocante. La popstar statunitense lo ha indossato a Milano per l’anteprima italiana di House of Gucci, il film di Ridley Scott sull’omicidio di Maurizio Gucci. Lagy Gaga ha conquistato i fan con un abito lungo Versace con bustier, maxispacco laterale e spalline sottili. Anche le scarpe, altissime e a punta, non erano da meno. I gioielli invece erano di Tiffany&Co.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da CAROLINA HERRERA (@carolinaherrera)

A sfoggiare recentemente un divino abito rosso è stata anche Meghan Markle: lo ha indossato a New York l’11 novemre, in occasione del Freedom Gala. Il vestito, scollato, lungo e decisamente sfarzoso è stato disegnato per la Duchessa del Sussex da Wes Gordon, direttore creativo di Carolina Herrera. Come sempre Markle non passa inosservata, anzi: ha dettato in una sera il trend dell’abito rosso tanto le ricerche per “vestiti rossi” su Google in Gran Bretagna sono state del 1328% nella sola notte dell’11 novembre.

Articolo originale pubblicato il 27 novembre 2021

Seguici anche su Google News!