Achille Lauro: il look Gucci della quarta serata di Sanremo 2020

Il look total black e piumato dell'artista era ispirato alla Marchesa Luisa Casati Stampa

Pubblicato il 8 febbraio 2020

Achille Lauro ha stupito con un nuovo look firmato Gucci durante la quarta serata del Festival di Saremo 2020. Il vestito indossato dal cantante è stato disegnato dal direttore creativo del brand, Alessandro Michele, ed è ispirato alla Marchesa Casati Stampa. Tra fischi e applausi l’artista ha diviso l’opinione del pubblico sanremese ancora una volta. Anche nelle sere precedenti era stato vestito dalla maison italiana.

L’abito della quarta serata si ispira a Luisa Casati Stampa, nobildonna e collezionista d’arte italiana vissuta tra fine ottocento e novecento. L’outfit è total black e comprende un top trasparente, un pantalone nero corredato con una gonna trasparente. Il copricapo è nero e piumato. Subito dopo la performance del suo brano Me ne frego il cantante ha condiviso diversi scatti sui social, spiegando il suo look. Anche in questo caso la scelta del vestito e del personaggio non è stata casuale.

La Divina Marchesa Luisa Casati Stampa. Musa ispiratrice dei più grandi artisti della sua epoca. Grande mecenate, performer prima della performing art e opera d’arte vivente.

Nelle scorse serate l’artista aveva già fatto parlare di se per la scelta dei look. Durante la prima serata il cantante ha performato il brano sanremese presentandosi sul palco vestito da San Francesco. L’eclettico artista è salito sul palco indossando una mantella in stile ecclesiastico con ricami in oro, per poi sfoggiare una tutina trasparente. Per la sua seconda apparizione, in occasione del duetto, Achille Lauro è salito sul palco indossando un abito ispirato a Ziggy Sturdus, alterego di David Bowie.

Questa sera andrà in onda la quinta e ultima puntata di Sanremo 2020. Sicuramente Achille Lauro salirà sul palco con un abito ancora più particolare dei precedenti, e firmato Gucci.

Storia

  • Festival di Sanremo

Credits foto: