Billie Eilish: Daniel Craig ha approvato il tema di 007

Secondo la cantante di Bud Guy, l'attore britannico ha voluto partecipare attivamente alla scelta della colonna sonora del prossimo film su James Bond

Pubblicato il 18 febbraio 2020

Durante la recente intervista a Louise Minchin, Billie Eilish, seduta accanto a suo fratello produttore e co-sceneggiatore Finneas O’Connell, ha dichiarato che Daniel Craig ha acconsentito d’inserire la sua canzone No Time no Die nella colonna sonora di Bond 25, l’ultimo film della grande epopea di James Bond.

Eilish e O’Connell hanno anche fatto capire, senza peli sulla lingua, come l’attore britannico abbia voluto a tutti i costi prendere parte alla produzione del prossimo film diretto dal regista di True Detective, Cary Fukunaga: “Doveva piacergli. Se a Daniel non piace, allora non ottieni il lavoro. Ha una grande voce in capitolo. L’abbiamo imparato da questo. È davvero coinvolto”.

La cantante di Ocean Eyes e Bad Guy si dice molto toccata non solo per quest’opportunità ma anche per l’esecuzione in pubblico del brano, che si terrà martedì sera ai BRIT Awards: Sono così spaventata. Non l’abbiamo mai suonata, quindi è così strano che sia in pubblico”.

In conclusione non ha risparmiato i social media, e in particolare Instagram, coacervo di insulti e critiche spesso ingiustificate, legittimando così la sua scelta di non leggere più né rispondere ai commenti sotto i suoi post: “‘Mi sono fermata due giorni fa. Ho smesso di leggere completamente i commenti. Mi stava rovinando la vita. È strano. Più sono fredde le cose che devi fare, più le persone ti odiano. Internet è un mucchio di troll. La gente dice qualsiasi cosa per far ridere. Avrei dovuto farlo molto tempo fa, ma il problema è che ho sempre voluto rimanere in contatto con i miei fan e la gente l’ha rovinato per me e per loro. Questo fa schifo. Cerco ancora di apprezzare i post dei fan. Se vedo fan voglio solo parlare con loro. Sono persone, sono io. Sono come i miei amici, ma Internet mi sta rovinando la vita, quindi l’ho spento“.

Credits foto: