James Bond: ecco chi potrebbe essere il nuovo 007 dopo Daniel Craig

Due i nomi principali di attori britannici, ma all'orizzonte si affaccia anche una terza ipotesi a sorpresa, coerente con la trama di No Time to Die.

Pubblicato il 13 febbraio 2020

Morto un agente segreto se ne fa un altro, è questa la regola implacabile della saga cinematografica di 007. Sappiamo bene che nel corso delle decadi James Bond ha assunto le fattezze di tantissimi attori differenti, dal più famoso Sean Connery  a Roger Moore, passando per Timothy Dalton e Pierce Brosnan, finendo con Daniel Craig, l’attuale incarnazione della spia dotata della licenza di uccidere.

No Time To Die, a dispetto del titolo, sarà però l’ultima prova dell’attore dagli occhi di ghiaccio all’interno della saga. Più volte Craig aveva dichiarato di voler lasciare il franchise dopo Spectre, ma a quanto pare qualcosa gli ha fatto  cambiare idea, forse al fine di dare un degno epilogo alla sua versione del personaggio.

La domanda però permane: chi lo andrà a sostituire alla fine del film diretto da Cary Fukunaga? Al momento sono due gli attori che sembrano avere la precedenza nei sogni dei produttori della saga: stiamo parlando di Richard Madden e James Norton.

Il primo è universalmente noto per aver interpretato il tragico personaggio di Robb Stark nella serie tv Il trono di spade, e alle spalle ha un buon curriculum cinematografico in cui si leggono titoli come Cenerentola di Kenneth Branagh, Rocketman e 1917. Inoltre presto entrerà a far parte delle storie Marvel nel nuovo blockbuster Eternals.

James Norton è meno noto al grande pubblico, ma è già affermato nel Regno Unito (elemento sempre importante, data l’importanza del fattore britannico nel Dna di James Bond). È stato tra i protagonisti nel cast di McMafia e Happy Valley, è comparso recentemente in Piccole donne e ha una solida esperienza sui palchi teatrali.

Un’altra possibilità, per il momento smentita dai produttori ma sempre più caldeggiata, è quella riguardante una nuova 007 dell’altro sesso, una Jane Bond. La candidata più probabile, stando alla trama di No Time to Die (che vede tra i protagonisti Rami Malek, Léa Seydoux, Ana De Armas, Christoph Waltz, Ralph Fiennes e Naomie Harris) sarebbe proprio Lashana Lynch, che nel trailer si vede aver preso il posto di James Bond.