Mascherina monouso: come disinfettarla per riutilizzarla

Lo Stabilimento Chimico Farmaceutico Militare di Firenze condivide delle linee guida essenziali per tutti.

Pubblicato il 1 aprile 2020

Per l’emergenza Coronavirus si necessita un numero di mascherine monouso superiore alla disponibilità, ecco perché si possono riutilizzare se disinfettate correttamente con l’alcol. Purtroppo l’esigenza è maggiore delle mascherine disponibile per il nostro uso quotidiano. Così, se non volete farle in carta forno ogni volta o non sapete cucirne una mano, potete riutillizzare una singola mascherina chirurgica più volte. Solo però, ovviamente, se correttamente disinfettata.

Quello di cui avete bisogno è una soluzione idroalcolica, ovvero alcol al 70%, in uno spruzzatore. Entrambe le cose le potete reperire nei supermercati, quindi è una procedura funzionale per tutti. Stiamo parlando di mascherine monouso chirurgiche approvate dal Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali. Questa specifica perchè si tratta di prodotti diversi per materiale e forma.

Ma come disinfettarle per usarle una seconda volta? Lo Stabilimento Chimico Farmaceutico Militare di Firenze ci insegna come fare. Usate un comune spruzzatore con dell’alcol al suo interno. Prima di iniziare la sanificazione delle mascherine, lavate bene le mani, toglietela con cura dagli elastici senza toccarla. Poi lavatevi nuovamente le mani. Una volta indossati un paio di guanti monouso ponete la mascherina su una superficie lavata con acqua e sapone o disinfettante. A questo punto spruzzate uniformemente la mascherina con alcol al 70% su tutta la superficie, compresi gli elastici. Non bagnatela eccessivamente, l’importante è che sia interamente colpita dall’alcol. Girate la mascherina e fate lo stesso dall’altro lato. Lasciatela asciugare per almeno 30 minuti su un’altra superficie sanificata. Non prendetela se odora ancora troppo di alcol. Ponetela in una busta di plastica monouso pulita fino al prossimo uso. Ecco come sanificare le vostre mascherine per combattere il Coronavirus.

Seguici anche su Google News!