Cosa vedere in Costa Smeralda

Vita smeralda: tutte le spiagge e le località da non perdere, da Porto Cervo a Palau.

Tempo Libero

Storia

La Costa Smeralda è bella come una perla preziosa, un angolo di paradiso incastonato nel nord-est della Sardegna in cui il mare cristallino bagna spiagge di sabbia finissima e vellutata. La natura, ancora selvaggia nonostante il turismo che cresce di anno in anno, è regina di panorami mozzafiato fatti di albe e tramonti indimenticabili, inebriati dal profumo di mirto e macchia mediterranea.

Se l’aspetto più “wilde” e incontaminato attira visitatori ansiosi di tuffarsi nelle fresche acque smeraldine, questo tratto di costa è anche l’emblema del divertimento e della movida che ogni sera, nelle notti d’estate, si scatena nelle tante discoteche (il Billionaire è diventato ormai leggenda), nei locali e nelle piazzette di Porto Cervo e Porto Rotondo.

Curiosi (e ansiosi) di saperne di più prima della partenza? Ecco tutto quello che c’è da vedere in Costa Smeralda, dalle spiagge alle località, per vivere al meglio una vacanza da sogno.

Cosa vedere in Costa Smeralda: le spiagge

  1. Spiaggia Playa del Principe
    Spiaggia Playa del Principe in Costa Smeralda

    Spiaggia del Principe: considerata una delle spiagge più belle del mondo, deve il suo nome al Principe Karim Aga Khan che si fece portavoce dello sviluppo turistico di tutta la Costa Smeralda. Dopo qualche minuto di cammino lungo un sentiero di facile percorrenza (ma non battuto alla perfezione), non crederete ai vostri occhi: altro che Maldive!

  2. Spiaggia del Pevero
    Spiaggia del Pevero

    Spiaggia del Pevero: per la precisione, si tratta di due spiagge (del Piccolo e del Grande Pevero) a circa 3 chilometri dal centro di Porto Cervo. Suddivise da un promontorio, sono amatissime dai vip e attrezzate con lettini e ombrelloni.

  3. Spiaggia di Capriccioli
    Spiaggia di Capriccioli

    Spiaggia di Capriccioli: anche in questo caso, parliamo di due spiagge gemelle facilmente raggiungibili (e per questo, molto indicate per famiglie con bambini). Che dire: una piscina di acqua azzurra, abitata da pesci di ogni tipo. Un consiglio: arrivate la mattina molto presto ed evitate il week end.

  4. Cala di volpe
    Veduta dall’alto di Cala di Volpe

    Cala di Volpe: nei pressi di un esclusivo resort a 5 stelle c’è questa spiaggia spettacolare dove potersi rilassare tra siepi di mirto e ginepro. Il mare? Incantevole, dal fondale basso, da ammirare con pinne, maschera e boccaglio.

  5. Spiaggia di Cala di Volpe
    Spiaggia di Liscia Ruja

    Liscia Ruja: è tra le spiagge più grandi della Costa Smeralda, divise però in piccole baie di sabbia dorata. Una volta parcheggiato – ci sono spaziosi parcheggi a pagamento – potete scegliere tra stabilimenti e tratti di comoda spiaggia libera che, nonostante le dimensioni, risulta sempre molto affollata (meglio muoversi per tempo).

Cosa vedere in Costa Smeralda: le località

  1. Porto Cervo
    Porto Cervo

    Porto Cervo: la frazione del comune di Arzachena è senza dubbio la località più celebre di tutta la Costa Smeralda. Da venirci anche solo per passeggiare ammirando le vetrine o per prendere un aperitivo in piazzetta vista porto.

  2. Porto Rotondo

    Porto Rotondo: rappresenta una realtà importantissima per tutto il turismo sardo. Come Porto Cervo, anche Porto Rotondo è tempestato di negozi, locali e ristoranti non proprio per tutte le tasche ma di certo spettacolari per ambiente e location.

  3. Il Phi Beach a Baja Sardinia

    Baja Sardinia: questa deliziosa frazione s’incontra salendo verso Palau e La Maddalena. Non molto grande, è frequentata sopratutto dagli amanti della vita notturna grazie alla presenza del Phi Beach (un must all’ora dell’aperitivo) e del Ritual, una delle discoteche più suggestive in Italia e non solo, scavata nella roccia e teatro di serate di musica e ospiti internazionali.

  4. Poltu Quatu: letteralmente “porto nascosto” in dialetto gallurese. In effetti Poltu Quatu affaccia su un’insenatura naturale di fronte l’Arcipelago de La Maddalena, fra rosei graniti e vegetazione mediterranea. Indicatissimo per una cena romantica al chiaro di luna o per una passeggiata tranquilla prima di un sonno rigeneratore.
  5. Palau
    Palau

    Palau: per la verità siamo un po’ fuori dalla Costa Smeralda, a una ventina di chilometri da Porto Cervo. Tuttavia, visto il grazioso paesino, le spiagge incredibili e la vicinanza con La Maddalena (si raggiunge in pochi minuti di traghetto in partenza dal porto di Palau), non potevamo non includerlo in questa rassegna. Le vacanze stanno per arrivare: siete pronti a dare inizio al countdown?

 

Credits foto:

  • Costa Smeralda | iStock