Volpi, leopardi, visoni e persino cincillà: le eco pellicce impazzano da qualche stagione e – con buona pace di animali e ambientalisti – salvaguardano la natura e la moda allo stesso tempo: sono tanti gli stilisti che per la moda Autunno-Inverno 2018/2019 hanno previsto giacche, cappotti e giubbotti in pelliccia sintetica.

In principio fu Stella McCartney, tra le prime a erigersi a paladina del fashion cruelty free, dimostrando al mondo intero che il lusso senza inutili spargimenti di sangue fosse possibile; negli anni l’hanno seguita Gucci, Versace, Giorgio Armani, Calvin Klein, Michael Kors, Tommy Hilfiger, Ralph Lauren. Resistono ormai solo Fendi, Louis Vuitton e pochi altri.

È tempo dunque di capispalla caldissimi e avvolgenti, colorati e super chic, ma rigorosamente ecologici: ecco le 10 faux fur preferite di Diredonna.

  1. È color zucchero di canna il modello oversize di Stella McCartney con cintura (1.595 euro). 
  2. Il cappotto di J.Crew è realizzato con soffice pelliccia sintetica in stampa leopardo e foderato in raso liscio (378 euro).
  3. Pelliccia sintetica di Zara, con colletto sollevato e manica lunga. La chiusura è con gancetti (89,95 euro). 
  4. Cappotto floreale oversize di Kenzo in eco-pelliccia blu con rever classico, scollo a V, maniche lunghe e vestibilità oversize (670 euro). 
  5. Stampa a cuori per la eco fur  panna e nero lunga di Shrimps (841 euro su farfetch.com). 
  6. È di Saint Laurent il doppiopetto in finto montone dalla silhouette oversize con logo sui bottoni (1.990 euro). 
  7. Max Mara propone un capospalla oversize con stampa leopardo realizzato con morbida pelliccia ecologica e foderato in raso liscio (1.800 euro). 
  8. Giacca in morbida pelliccia sintetica di H&M con colletto, abbottonatura nascosta con gancetti davanti (99 euro).
  9. Allure retrò per il caban Emporio Armani realizzato in eco montone. Disponibile anche in beige (370 euro). 
  10. In pelliccia sintetica il giubbotto di Patrizia Pepe con dettaglio piping in Lurex (348 euro).