Sanremo Giovani: Elisa non ci sarà perché ha il Covid

La cantante è risultata positiva al tampone e non potrà partecipare alla finale della kermesse in cui verranno decretati i due vincitori che si uniranno ai 22 big del Festival a febbraio 2022.

Pubblicato il 14 dicembre 2021
News

Il 15 dicembre su RaiUno va in onda la finale di Sanremo Giovani, e durante la serata è prevista anche una sfilata dei 22 big in gara alla kermesse canora del 2022. Tra i nomi dei cantanti però, uno mancherà all’appello ed è quello di Elisa Toffoli. La voce di Luce, infatti, non potrà presenziare all’evento perché è risultata positiva al tampone Covid.

“Domani in studio a Sanremo Giovani ci saranno tutti i Big, tranne Elisa. Ai primi di dicembre ha preso il covid. In forma leggera e sta bene, ma essendo positiva al tampone non può essere presente, ma solo in collegamento skype”. Con queste parole Amadeus, conduttore e direttore artistico del Festival, durante la conferenza stampa per Sanremo Giovani, ha annunciato l’assenza dell’artista.

Le stessa Elisa, in un video messaggio nelle sue storie Instagram, ha ringraziato fan e amici che le hanno rivolto parole di sostegno e auguri di pronta guarigione:

“Ciao ragazzi, ciao a tutti. Come va? Spero tutto bene. Volevo dirvi che sto bene, che è tutto ok per fortuna. Purtroppo sì…abbiamo preso tutti quanti il Covid. Per questo purtroppo non abbiamo potuto neanche fare il raduno con il fanclub e mi è dispiaciuto un sacco. Però purtroppo questo è quello che è successo ma per fortuna è andato tutto bene, stiamo tutti bene e lo abbiamo preso in forma leggera. Quindi volevo solo rassicurarvi e grazie a tutti i miei amici, fan che si sono preoccupati per noi. Grazie a Dio è tutto ok e presto potremo tornare in pista. Nel frattempo vi mando un grande abbraccio e adesso riprenderò a fare anche qualche stories così ci teniamo un pò di compagnia”.

Amadeus, in conferenza stampa, ha inoltre spiegato che se dovesse accadere che ci sia un positivo durante la settimana del festival “come l’anno scorso per Irama”, non intende squalificare nessuno:

“Per quanto riguarda i cantanti in concorso, in caso di Covid manderò il video della prova generale, non squalificherò il cantante. Perciò, mi raccomando pettinatevi e vestitevi bene, e niente bottigliette sul palco”.

Seguici anche su Google News!