Emma Thompson cittadina onoraria di Venezia

L'assessore comunale alla Coesione Sociale, Simone Venturini, ha ratificato la concessione della cittadinanza veneziana per l'attrice britannica e suo marito

Pubblicato il 21 febbraio 2020

Lo agognavano da tempo e finalmente il coronamento di quel sogno è sopraggiunto: Emma Thompson e suo marito Greg Wise sono diventati a tutti gli effetti cittadini di Venezia. Il sindaco della città lagunare ha dato il placet per ufficializzare il conferimento della cittadinanza onoraria ai due coniugi, alla presenza dell’assessore comunale per la Coesione Sociale Simone Venturini, il quale ha fatto loro dono anche di un Leone di San Marco.

Thompson e Wise, entrambi britannici, hanno ringraziato in un video, in italiano, l’assessore e i funzionari comunali per il premio e la concessione e lanciato la campagna #EnjoyRespectVenezia. I due attori si sono detti onorati ed emozionati per esser divenuti ufficialmente cittadini della “città più bella del mondo“, realizzando il sogno di una vita e guadagnando soprattutto l’opportunità di vivere in pianta stabile a Venezia.

“Hanno acquistato in centro storico, non una ‘seconda casa’, e hanno voluto essere cittadini residenti per venire a vivere a Venezia”, spiega Venturini. “Ho dato loro il benvenuto – ha proseguito Venturini – a nome anche del sindaco Brugnaro. Lei era molto contenta e ha detto che ama molto Venezia; entrambi sono una coppia solare. Mi hanno detto che stanno frequentando corsi di italiano, e li aspettiamo a Ca’ Farsetti”, ha concluso.

Visualizza questo contenuto su
Seguici anche su Google News!

Storia

  • Vip