Fondazione Amal e George Clooney: progetto internazionale a favore di donne, minoranze e LGBT

La coppia lancia un nuovo progetto di salvaguardia dei diritti nei paesi che non prevedono un giusto processo per le minoranze.

Non solo star del red carpet, George e Amal Clooney si battono per i diritti di tutti e, con la loro Fondazione, stanno preparando un nuovo progetto internazionale a favore di donne, minoranze e LGBT.

Nell’America di Donald Trump l’attore e la moglie avvocatessa si battono per chi non ha voce, o non viene ascoltato, ma le loro battaglie stanno valicando il confine degli Stati Uniti.

Amal Clooney come noto è una avvocatessa per i diritti umani presso l’ONU, e George Clooney è sempre stato in prima fila per le battaglie sociali. Se qualcuno aveva persino ipotizzato una sua candidatura a Presidente degli Usa, la coppia, che ora vive nel Regno Unito, non si ferma ai propri paesi d’origine.

Amal e George coppia glamour
Amal e George Clooney alla People Postcode Lottery (foto Getty Images)

La loro organizzazione, la Clooney Foundation for Justice, nata nel 2016, lancerà nei prossimi mesi un nuovo progetto. TrialWatch si occuperà di supervisionare le aule di tribunale in paesi in cui l’oppressione dei governi impedisce un giusto processo per le minoranze, le donne e gli omosessuali.

Amal Clooney, durante il recente viaggio a Edinburgo, ha parlato dell’importanza della libertà di espressione e di informazione dei giornalisti, in alcuni paesi azzittiti per nascondere gli orrori dei governi. La coppia in quell’occasione ha preso parte al gala per la People Postcode Lottery, che raccoglie fondi per decine di organizzazioni di beneficenza in Scozia. George Clooney ha aggiunto che in alcuni stati il processo è un modo per opprimere, e si necessita di chiarezza su cosa sta accadendo.

Amal e George coppia glamour
Amal e George Clooney alla People Postcode Lottery (foto Getty Images)

La coppia ha infine affermato che la loro notorietà non è un problema. Anzi, può essere un ottimo veicolo per far arrivare questo messaggio sempre a più persone. “Non sono cresciuto nella ricchezza. Se diventi fortunato devi condividere questa fortuna con gli altri“, ha dichiarato George Clooney in conclusione.