Gwyneth Paltrow ironizza sul nome del figlio di Elon Musk

Secondo l'attrice il nome Apple scelto per la sua primogenita è di certo meno fantasioso di X Æ A-12!

Pubblicato il 12 maggio 2020

Qualche giorno fa Elon Musk ha annunciato su Twitter la nascita del suo sesto bambino avuto da Claire Boucher, conosciuta da tutti come Grimes.

A far scatenare la curiosità dei fan è stato il nome bizzarro scelto per il nuovo arrivato dall’imprenditore di Pretoria e dalla cantante canadese ovvero X Æ A-12.

Si tratta di una formula con un significato ben preciso, così come ha rivelato la neomamma sui social: “X è la variabile incognita. Æ è la pronuncia elfica della sigla AI, che è l’abbreviazione dell’intelligenza artificiale. A-12, infine, identifica il precursore del nostro aereo preferito. Niente armi, nessuna difesa, solo velocità. Forte in battaglia, ma non violento“.

Un nome alquanto insolito che è stato addirittura commentato da Gwyneth Paltrow. L’attrice non è estranea a scelte del genere, basti ricordare che la prima figlia avuta con l’ex marito Chris Martin si chiama Apple.

All’epoca la coppia, così come sta succedendo adesso a Elon e Claire, fu vittima di moltissime polemiche e battute ironiche circa il nome bizzarro scelto per la primogenita ma stando ai fatti la fantasia dell’imprenditore ha sicuramente battuto quella di Gwyneth.

La stessa attrice ha dovuto ammetterlo chiamando in causa l’ex marito e commentando in modo ironico la notizia: “Chris Martin, credo che ci abbiano battuto in materia di nomi controversi da dare ai propri figli!“.

Visualizza questo post su Instagram

Apple walked so X Æ A-12 could run. #CommentsByCelebs

Un post condiviso da Comments By Celebs (@commentsbycelebs) in data:

Storia

  • Vip