Kaia Gerber lancia la sua collezione di scarpe in collaborazione con Jimmy Choo

La capsule collection comprende quattro modelli di scarpe comode e adatte a qualsiasi look

Moda

Kaia Gerber, figlia della super top model Cindy Crawford, sembra aver preso tutto dalla mamma ed ormai è lanciatissima nel mondo della moda. Oltre a calcare le passerelle dei più importanti stilisti in circolazione, si è messa alla prova con un vero progetto artistico.

In collaborazione con lo stilista malese Jimmy Choo, la Gerber ha disegnato una capsule collection che comprende quattro modelli di scarpe. La collezione che verrà lanciata il prossimo 2 Febbraio si chiama Jimmy Choo And Kaia ed ha l’obiettivo di reinterpretare il grunge sartoriale anni Novanta amalgamandolo ad uno stile giovanile e d’ispirazione californiana.

In linea generale, la figlia d’arte con il suo progetto ha voluto creare scarpe pratiche e comode per tutte quelle donne che spesso per sentirsi belle nella vita quotidiana si sentono forzate ad indossare tacchi altissimi ed altrettanto scomodi. La stessa Kaia in un’intervista per Vogue si è detta entusiasta della sua collaborazione con il direttore creativo del brand: “Ho colto al volo l’occasione di lavorare con Sandra Choi a una capsule di scarpe e stivali. È stato un onore poter fare un brainstorming creativo e sono davvero entusiasta del risultato. Volevo una scarpa che potesse andare bene sia di giorno che di sera, e che potesse funzionare con qualsiasi look“.

Della linea fanno parte quattro modelli diversi da sfruttare in modo versatile in ogni occasione. I più sportivi sono il K-Cruz, ovvero uno stivaletto con lacci in pelle di serpente in tonalità mogano, e il K-Jesse cioè uno stivale di ispirazione western in camoscio beige. Gli altri due modelli sono più ricercati: il K-Slingback cioè una scarpa con tacco basso e finitura in pelle di serpente, e il K-Slide ovvero un sandalo nero, minimal ed elegante.