I migliori film comici per una serata tra amiche (americani e italiani)

Matrimoni improbabili, killer pasticcioni, spie imbranate e amori non corrisposti: i lungometraggi con cui trascorrere qualche ora spensierata con le compagne di sempre.

Spettacolo

Una serata con le amiche a ridere spensierate? I film comiciamericani e italiani che siano – servono anche a questo. La storia del cinema è ricca di pellicole esilaranti, dalle slapstick fino alle commedie divertenti più sofisticate.

Tra i tanti film divertenti, ecco la selezione di DireDonna dei 7 film comici da vedere in compagnia delle amiche.

  • Austin Powers: la spia che ci provava: Mike Myers è l’agente segreto di sua Maestà, nei tre film usciti tra il 1997 e il 2002. Nella seconda pellicola, al fianco di Elizabeth Hurley (qui solo in un cameo) ed Heather Graham. A Elio e le storie tese il compito di rendere in italiano molti dei doppi sensi inglesi che, altrimenti, si sarebbero rovinosamente persi con la traduzione.

    Mike Myers e Heather Graham in Austin Powers: The Spy Who Shagged Me (Photo by New Line Cinema/Getty Images)
  • La verità è che non gli piaci abbastanza: tratto da una puntata di Sex and the City. Un gruppo di ventenni-trentenni di Baltimora e le loro peripezie sentimentali, incentrate su fraintendimenti ed equivoci tra i protagonisti in cerca di segnali dal sesso opposto. Un cast all star, capitanato da Scarlett Johansson, Jennifer Aniston, Ben Affleck, Jennifer Connelly, Drew Barrymore e Bradley Cooper.

    Drew Barrymore e Scarlett Johansson in He’s Just Not That Into You (Facebook @HesJustNotThatIntoYou)
  • Ammore e malavita: musical tutto da ridere diretto dai Fratelli Manetti, con Carlo Buccirosso, Giampaolo Morelli, Serena Rossi e Claudia Gerini. Una lotta senza quartiere sullo sfondo dei vicoli di Napoli e il mare del golfo. Tra musica e azione, amore e pallottole. Una delle più belle sorprese degli ultimi anni, divertente e scoppiettante, con trovate fulminanti e battute esilaranti.

    Serena Rossi e Giampaolo Morelli in Ammore e Malavita (Courtesy Press Office)
  • Il mio grosso grasso matrimonio greco: adattamento di un testo teatrale scritto (e sceneggiato) dalla protagonista, Nia Vardalos, diventato in poco tempo un piccolo cult. Commedia non priva di difetti, ma sempre godibilissima, tutta giocata come è sul buffo confronto tra due culture.

    John Corbett e Nia Vardalos in My Big Fat Greek Wedding (Foto Facebook @MyBigFatGreekWedding)
  • Come ammazzare il capo e… vivere felici: tre amici cospirano per uccidere i loro terribili capi quando si rendono conto che sono un ostacolo nella loro strada per raggiungere la felicità. Con una Jennifer Aniston tutta da ridere.

    Jennifer Aniston in Horrible Bosses (Foto Facebook @HorribleBosses)
  • Come un gatto in tangenziale: Riccardo Milani dirige Antonio Albanese e Paola Cortellesi in una commedia che racconta in chiave comica un conflitto sociale. Monica e Giovanni, vittime di spietati pregiudizi sulla classe sociale dell’altro, hanno un obiettivo in comune: far finire la storia tra i loro figli.

    Paolo Cortellesi e Antonio Albanese in Come un gatto in tangenziale (Foto Facebook @ComeUnGattoinTangenziale)
  • Amiche da morire: Claudia Gerini, Cristiana Capotondi e Sabrina Impacciatore sono tre donne sopra le righe che stringono un’improbabile alleanza per tener nascosto un segreto che potrebbe rovinare le loro esistenza. A ossessionarle c’è però un commissario maschilista e corrotto, interpretato da Vinicio Marchioni. Regia di Giorgia Farina.

    Claudia Gerini, Cristiana Capotondi e Sabrina Impacciatore in Amiche da morire (Courtesy Press Office)

Credits foto:

  • Amiche da morire | Ufficio Stampa