https://mymetrix.comscore.com/app/report.aspx

Orlando Bloom: casto per 6 mesi prima di incontrare Katy Perry

L'attore ha seguito il consiglio di un amico, in un momento buio della propria vita, scoprendo anche qualcosa in più del proprio lato femminile.

Pubblicato il 16 marzo 2020

Non è sempre vero quello stereotipo che vede le stelle del cinema e in generale le persone dello show business darsi alla pazza gioia dal punto di vista del sesso. Ce lo dimostra il caso di Orlando Bloom, compagno di Katy Perry, da cui aspetta il suo secondo figlio.

Prima di conoscere la cantante, però, l’attore non era affatto felice e non sapeva come uscire da questo stato di cose. Lo ha confessato al Sunday Times, spiegando di essere riuscito a tornare a sorridere accettando e mettendo in pratica il consiglio di un amico: la castità totale.

Se vuoi seriamente una relazione, mantieniti casto per qualche mese e vedrai cosa succede“: questo il monito dell’amico al 43enne interprete de Il signore degli anelli e Lo hobbit.

L’attore ha spiegato cos’ha pensato in quel periodo: “Eliminata l’idea di andare a una festa chiedendosi chi si potrebbe incontrare di nuovo, ho finalmente realizzato di poter avere una relazione con una donna della quale sono amico“. All’inizio però Orlando pensava di mantenere il voto solo per pochi mesi, al massimo tre, ma qualcosa lo ha convinto a persistere.

Stavo davvero apprezzando il mio modo di relazionarmi con le donne, e con il mio lato femminile. So che sembra una follia“. Bloom si è scagliato anche contro la pornografia, che ritiene “distruttiva per la vita sessuale e il desiderio“, confessando di non avere neanche praticato la masturbazione durante i sei mesi: “Assolutamente nulla, è stato folle. Non penso che siano sano o consigliabile, bisogna attivarsi là sotto“.

Eppure l’esperienza lo ha messo nel giusto stato mentale per incontrare Katy Perry alla festa di chiusura dei Golden Globes del 2016. I due si erano già visti altre volte, ma quella fu la prima volta in cui passarono del tempo insieme divertendosi e creando un legame.

Il resto è storia, con un finale molto dolce che si ferma ufficialmente al fidanzamento di San Valentino dell’anno scorso e va avanti con un progetto di matrimonio (al momento rimandato) e un figlio in arrivo. Bloom è già padre, avendo avuto dalla ex Miranda Kerr il piccolo Flynn, di 9 anni.

Al momento comunque Orlando è pazzo di Katy, di cui tesse lodi sperticate: “È sagace, sveglia e intelligente. È carismatica ma sa essere molto diretta, è una dinamica che trovo molto intrigante”.

Storia

  • Katy Perry