Paris Jackson: i consigli per affrontare la depressione da isolamento

L'attrice sprona a usare i social per non isolarsi emotivamente durante l'emergenza Coronavirus

Pubblicato il 19 marzo 2020

Paris Jackson ha condiviso con i suoi fan una serie di consigli per combattere e affrontare la depressione da isolamento. Nella quarantena da Coronavirus molti ragazzi dovranno fare i conti con solitudine e problemi mentali e depressivi. L’artista e figlia di Michael Jackson rassicura dicendo che ci sono molti modi per affrontare al meglio l’isolamento.

Parlando con TMZ, Paris Jackson non ha nascosto di aver affrontato momenti di forte solitudine in passato. Questo, spiega l’attrice e cantante statunitense, le ha permesso di fare i conti con i suoi problemi mentali, in gran parte causati dalla prematura morte del padre. La figlia di Michael Jackson è sempre stata molto onesta e aperta con fan e media, pur tenendo alla sua privacy.

“Fate bene a isolarvi per prevenire la diffusione del virus” esordisce Paris “ma cercate di non isolarvi anche emotivamente“. Come detto da tanti personaggi noti, un uso intelligente dei social network può servire a sentirsi meno solo in questa emergenza.

Paris e Prince Jackson (foto Getty Images)

Penso che ci aiuti vivere in un periodo in cui è facile parlare con le persone anche dall’altra parte del mondo. Questo decisamente ci permette di non sentirci soli e di comunicare con la gente lontana“.

Paris Jackson sottolinea che sono tempi difficili specie per i giovani, abituati a socializzare, afflitti ora dall’isolamento. “Viviamo un momento pericoloso, gli esseri umani, per natura, sono socievoli, e da sempre abituati a vivere in comunità e tribù.

Passando su un lato più personale aggiunge: “Lo so bene, ci sono milioni di modi per combattere l’ansia. E so anche bene che ognuno di noi reagisce in maniera diversa. Tocca a noi trovare quello giusto. Io mi rilasso dipingendo, è stupendo, calma le mie ansie“.

Storia

  • Vip