Megxit: William disse a Harry di non sposare Meghan Markle

I due fratelli, molto diversi, erano destinati a prendere strade differenti

News

Gli scontri tra il Principe William e il Principe Harry, una delle cause che hanno portato alla Megxit, sarebbero iniziati quando il fratello maggiore aveva caldamente sconsigliato al fratello minore di sposare Meghan Markle. L’indiscrezione è stata rivelata al Daily Mail da Richard Kay e Geoffrey Levy, autori della biografia Diana: The Untold Story.

I due biografi, da sempre molto vicini alla famiglia reale, hanno raccontato come, la diffidenza di William e il silenzio assenso di Kate Middleton abbiano portato Harry a certe scelte. Di certo non c’è da meravigliarsi se due fratelli così diversi, con due mogli completamente differenti, non vadano sempre d’accordo.

Leggi anche:

Harry vuole proteggere Meghan Markle come avrebbe protetto Lady Diana.
La Principessa Diana, il Principe Harry e il Principe William (foto Getty Images)

Potrebbe essere molto facile incolpare l’americana Meghan” esordiscono i due “ma l’idea di lasciare Palazzo è sempre stata dentro Harry“. La cronaca scandalista ha raccontato a lungo in passato la voglia di fuga dalle regole del giovane Principe, considerato sempre più ribelle rispetto al sempre ligio William.

Harry sembrava aver trovato un po’ di pace con l’entrata in famiglia di Kate Middleton e a quel punto aveva sognato anche lui una famiglia e una compagna per la vita. E seppure lui è felicemente convinto di averla trovata  suo fratello non la pensa così.

Nostra madre mi ha detto di imparare a conoscere davvero bene le persone, specie prima di sposarne una. Non conosci Meghan, è troppo presto per sposarla“. Questo il monito di William a Harry quando ha conosciuto l’attuale moglie, secondo Kay e Levy.

Due staff diversi per le Duchesse
Il Principe William, il Principe Harry, Meghan Markle e Kate Middleton (foto Getty Images)

Questa pare sia stata la prima pietra per il muro che separa oggi sempre più i figli di Lady Diana. Harry, come aveva previsto sua madre in una intervista, è pronto a tutto per la sua libertà e la sua famiglia, proprio per non vedere la storia ripetersi. “State facendo a mia moglie quello che avete fatto a mia madre” aveva tuonato nei mesi scorsi il Principe “e io mi impegnerò per impedirlo“. La minaccia sembra oggi una realtà.

E Kate Middleton? I due biografi non hanno dubbi, colei che inizialmente era un alleata per il giovane di casa Windsor è diventata una figura assente nella sua vita.

Già dalla prima apparizione dei Fab Four, come li chiamavano i giornali inglesi, era chiaro il disagio di William e Kate verso la sicurezza di Meghan Markle, una giovane donna che voleva usare il suo status per far ascoltare la sua voce, proprio come Harry e Diana.

Il principe William, Kate Middleton, il principe Harry e Meghan Markle (foto Getty Images)

Kate, silenziosa e ligia al dovere, sembrava quasi noiosa accanto a Meghan” scrivono i due autori, che non hanno dubbi che il resto è stato fatto dai media. Quello che ne è seguito sui giornali, scontri, veri o inventati, tra le due cognate, non ha fatto altro che inasprire una tensione che già esisteva. Chi ha ragione allora?

Forse nessuno, William voleva proteggere suo fratello, e Harry era talmente innamorato da non capire le sue buone intenzioni. Richard Kay e Geoffrey Levy concludono la loro riflessione con una scena raccontata da Diana, al volante dell’auto. William e Harry avevano dieci e otto anni, e durante un litigio il più piccolo disse al grande: “Va bene tu sarai re. Ma io potrò fare tutto quello che voglio“.