Renée Zellweger pronta a girare Bridget Jones 4

Il primo ruolo non si scorda mai: l'attrice candidata agli Oscar vorrebbe tornare a vestire i panni di Bridget Jones.

Spettacolo

Vincitrice del Golden Globe, del Critics’ Choice Awards e candidata agli Oscar, Renée Zellweger sta facendo il pieno di premi per la sua interpretazione di Judy ma confessa di non aver dimenticato il ruolo che la lanciò nell’Olimpo di Hollywood: quello di Bridget Jones.

L’attrice texana ha dichiarato sulle pagine di Vanity Fair di amare alla follia il personaggio della giornalista pasticciona e che se Helen Fielding fosse pronta a sfornare il quarto libro della saga, sarebbe più che felice di dare di nuovo il suo volto alla protagonista. Ha dichiarato «Mi piacerebbe molto rivisitarla. La amo. Penso che sia così divertente. È la migliore. Se mi invitassero a farlo non mi tirerei indietro».

Nella stessa intervista la Zellweger rivela che l’affinità con Bridget potrebbe inoltre derivare dalla sua carriera di giornalista mancata. Racconta infatti di aver fallito l’esame di dattilografia, mettendo in evidenza che a quei tempi si usava ancora la macchina da scrivere e mostrando una pungente ironia sugli inizi di una carriera intrapresa per caso, come seconda scelta.