https://mymetrix.comscore.com/app/report.aspx

Ristoranti San Valentino Roma 2020: dove prenotare?

Per stupire il partner e dimostrargli tutto il vostro amore, ecco qualche proposta per una cena del 14 Febbraio super romantica

Aggiornato il 7 febbraio 2020

Nella scelta del ristorante per San Valentino 2020 si esprime anche tutta la voglia di stupire il partner con luoghi e atmosfere che possano rendere la sera del 14 febbraio 2020 indimenticabile e romantica. Roma offre già di per sé dolci emozioni, con una passeggiata romantica per la città avrete già riempito occhi e cuore di bellezza; a rendere perfetta la serata ci penseranno le atmosfere e il buon cibo del locale in cui avrete deciso di portare la vostra dolce metà.

Le possibilità tra cui scegliere questa particolare cena sono tante: Roma offre terrazze, giardini, ristoranti di lusso o più contenuti. Insomma, per ogni coppia ci sarà un posticino perfetto in cui festeggiare. Per aiutarvi in questa scelta, ecco i cinque migliori ristoranti per San Valentino 2020 a Roma.

  1. Proloco Trastevere (Via Goffredo Mameli, 23, Roma). È il luogo ideale per chi ha voglia di passare una buona serata, semplicemente con la persona che si ama a consumare ottimi prodotti laziali accuratamente selezionati e trasformati. Per la sera del 14 febbraio Proloco Trastevere propone due menu Prolove tra cui scegliere, di cui uno vegetariano (45 euro bevande escluse) composto da due antipasti, Raviolo ricotta liquirizia di Mauro Secondi e carciofi per primo, Broccolo alla brace del josper con la sua crema e salsa vegetale come secondo per finire con Pane perduto fondente con crema di blu di mucca e visciole. Il Prolove carnivoro, invece, (50 euro bevande escluse) comprende tra le altre portate, Polpetta di coda alla vaccinara con cacao e insalatina di sedano, Picio con glassa di agnello e barbabietola affumicata, Baccalà con crema di cavolfiore, zafferano e demiglace vegetale.
  2. Palazzo Montemartini Rome, A Radisson Collection Hotel (Largo Giovanni Montemartini, 20, Roma). Una location suggestiva e super romantica dove poter passare un intero weekend con la persona amata in camera o suite, godere di un massaggio di coppia da 25 o 50 minuti e gustare la cena di San Valentino pensata dallo chef che prevede sashimi di cernia, cremoso di melograno e puntarelle, risotto al nero di seppia, cotta e cruda, crema di piselli e pomodori confit, ravioli di gambero rosso, zuppetta di pomodoro giallo e zenzero, ombrina in crosta di pistacchio, broccolo romanesco e cicoria; per finire, fondente, mandorla e amarene (80 euro a persona, bevande escluse).
  3. Barbieri 23 (via dei Barbieri, 23, Roma). Una scelta intima ed elegante, per una cena con prodotti di qualità dove la ricercatezza e l’attenzione sono ben tangibili. Il menu di San Valentino (95 euro a persona) comprenderà 5 portate, ognuna delle quali accompagnata dal suo vino, tra cui Ceviche di ricciola con insalata di foglie di senape e vellutata di pomodori gialli, Ravioli di patate con umido di polpo e menta e Trancio di salmone al vapore con bisque cremosa di crostacei, foglie fresche di bietole e salsa allo yogurt.
  4. Dao Chinese Restaurant (Viale Jonio, 328/330, Roma). Atmosfera soffusa, elementi di design per un San Valentino dal sapore esotico e ricercato. Il menu del 14 Febbraio comprende un benvenuto con Ostrica fritta con sale e pepe di Sichuan, per poi passare al mix di jiaozi di pesce con uno special all’astice e tartufo, gli spaghetti saltati e altre portate prima di scegliere il dolce tra tiramisù al tè verde o cheesecake al mango (45 euro a persona, bevande escluse).
  5. Jackie O’ (Via Boncompagni 11, Roma). Un locale in cui sapori, colori e sensazioni evocano l’atmosfera senza tempo della Dolce Vita, dove il classico sposa il contemporaneo. Nella serata di San Valentino potrete scegliere voi dal menu alla carta per poi lasciarvi coccolare dal dolce scelto appositamente per l’occasione.
  6. Babingtons Tea Room (Piazza di Spagna, 23, Roma). Una proposta interessante e diversa quella del tè Vittoriano di San Valentino, nella più antica sala da tè di Roma. Allestimento in perfetto stile vittoriano, fiori, poesie e le più belle canzoni d’amore accompagnano il menu (tutto rosso) pensato per la serata: una selezione di tè, sandwiches, Red Cookies, Red Velvet cup cake con crema al cioccolato bianco e altro. Il costo è di 52 euro a persona, prenotazione obbligatoria.
  7. Tiberino (Via di Ponte Quattro capi, 18, Roma). Già la location, nel cuore dell’Isola Tiberina, è suggestiva, per la sera del 14 Febbraio il locale propone un menu degustazione di 6 portate (50 euro a persona) le quali potranno anche essere ordinate singolarmente. In menu: Benvenuto dello chef; Bocconcini di baccala in pastella con Hummus di Ceci; Pacchero alla Nina, calamari freschi, pomodoro ciliegino e pecorino romano DOP del Lazio; Filetto di ombrina in crosta di patate al croccante di carciofi; Tortino al cioccolato col cuore morbido al Cacao amaro Trinidad.
  8. VILÒN Luxury Hotel (Via dell’Arancio 69, Roma). Riservato, aristocratico, raffinato, all’interno dell’Hotel Villòn vi troverete circondati da quadri, fiori e atmosfera perfetta per la serata di San Valentino. La struttura offre pacchetti per soggiorni per la coppia dal 10 al 16 Febbraio oppure un romantico menu nel ristorante dell’albergo, Adelaide, che comprende a 75 euro a persona Insalata di pomodori con aceto di lamponi, crudo di gamberi, mozzarella e baccalà; Linguina all’astice, friarielli croccanti e crumble al nero; Cotto e crudo di ricciola marinata al thè, verdure croccanti e alghe di mare; Cremoso al cioccolato e peperoncino con biscotto e pralinato.

Articolo originale pubblicato il 3 febbraio 2020

Storia

  • San Valentino 2020

Credits foto:

  • Jackie O' Restaurant (foto: Eleonora Siddi Food Media Press), Proloco Trastevere (foto: Press Passion fruit Hub), Palazzo Montemartini Spa (foto: Imagine Communication), Barbieri 23 (foto: Press Passion fruit Hub), Dao Chinese Restaurant (foto: Press Passion Fruit Hub), Babingtons (foto: Aromi Creativi Ufficio Stampa), Tiberino (foto: Aromi Creativi Ufficio Stampa), ADELAIDE al Viòn (foto: LR Comunicazione)