Fine settimana a Milano: cosa fare il 14-15-16 febbraio 2020

Nel weekend di San Valentino vi proponiamo appuntamenti, mostre e rappresentazioni per rimanere in città

Pubblicato il 14 febbraio 2020

Il fine settimana del 14-15-16 febbraio 2020 si prospetta ricco di opportunità per trascorrerlo a Milano. È il weekend di San Valentino, cene e passeggiate romantiche non potranno certo mancare, ma la città ha talmente tanto da offrire tra esposizioni, visite guidate e attività che dovrete solo scegliere la vostra preferita e segnarla in agenda.

Leggi anche:

Ecco i principali appuntamenti del fine settimana 14-15-16 febbraio 2020 a Milano.

Cosa fare a Milano venerdì 14 febbraio

  1. AB– Il Lusso della Semplicità. Se non avete ancora pensato a come festeggiare la vostra persona amata, Alessandro Borghese lo ha fatto per voi: nel suo ristorante, con sottofondo di musica rock e qualche nota romantica, per finire in dolcezza la serata ha ideato un dolce speciale per San Valentino. Il The Valentino, un Paris Brest ripieno di cremoso al pralinato di nocciole e glassato con una mousse al cioccolato bianco, ricoperta di cioccolato rapè e foglia al cioccolato su coulis di mango e calamansi.
  2. Ghost – il Musical. Di certo un modo molto romantico per passare il giorno di San Valentino; al Teatro degli Arcimboldi andrà in scena la rappresentazione della storia d’amore senza tempo che ha fatto sognare tutti noi. Venerdì alle ore 21, ma sarà disponibile fino all’1 marzo.

Cosa fare a Milano sabato 15 febbraio

  1. Fondazione Prada. È un luogo ai margini del centro urbano interamente dedicato alla cultura e all’arte contemporanea. I suoi spazi accolgono mostre, installazioni permanenti, attività per bambini ed esposizioni; è possibile prenotare una visita guidata della struttura o visitare una mostra in particolare: attualmente la sede ospita The Porcelain Room, una esposizione di oltre 1.700 porcellane cinesi e la mostra personale del pittore cinese Liu Ye, nella cui pratica artistica coesistono racconto fiabesco e ironia, percorsi da una vena parodistica.
  2. Visita guidata al Quartiere Isola di Milano. Un tempo era un quartiere operaio, oggi è uno dei quartieri più affascinanti della città. Il quartiere Isola oltre ad ospitare il meraviglioso Bosco Verticale di Stefano Boeri, la suggestiva Piazza Gae Aulenti con i suoi giochi d’acqua e l’imponente grattacielo più alto d’Italia, accoglie una grande quantità di opere di Street Art che rendono la zona colorata e dinamica. La visita guidata è focalizzata sulla scoperta di questa forma d’arte contemporanea andando a scoprire, passeggiando, l’origine della stessa, la sua importanza a livello cittadino e i complessi significati che spesso non vengono compresi. Prenotazioni al sito.

Cosa fare a Milano domenica 16

  1. Skatepark Fluorescente (Triennale Milano). È letteralmente un’opera d’arte e il suo nome è OooOoO. La pista è stata creata dall’artista sudcoreana Koo Jeong per stimolare nel visitatore una partecipazione fisica e mentale dello spazio; per completare l’opera si alternano luci studiate e musica elettronica per  un’esperienza multisensoriale. L’ingresso è gratuito, quindi se non ci siete ancora stati fatelo, questa domenica sarà l’ultimo giorno disponibile.
  2. Teatro per bambini. Il Teatro Oscar propone una selezione di spettacoli tutti pensati per i più piccoli, in modo che possano provare l’emozione delle storie raccontate dal vivo, riflettere sui vari temi proposti e condividerli con genitori o insegnanti. Domenica alle ore 16 andrà in scena lo spettacolo Il Piccolo Principe dedicato a bambini a partire da 8 anni. Info e prenotazioni al sito.
Seguici anche su Google News!

Storia

  • Cosa fare nel weekend
  • San Valentino 2020