Selma Blair in quarantena ricorda l'isolamento affrontato in ospedale

L'attrice ha confessato come quell'isolamento forzato si è tramutato in un momento di riflessione personale

Pubblicato il 26 maggio 2020

Selma Blair, in quarantena nella sua casa a Los Angeles, ha voluto ricordare un altro periodo di isolamento che è stata costretta ad affrontare l’anno scorso.

L’attrice famosa per la sua interpretazione nel film Cruel Intentions nel 2018 ha scoperto di essere affetta da sclerosi multipla e, per questo motivo, ha subito un trapianto di cellule staminali e una pesante chemioterapia per attenuare i dolori provocati dalla malattia.

La sua diagnosi, all’epoca, l’ha resa consapevole di ciò che avrebbe dovuto affrontare: “Appena me l’hanno detto, ho pianto. Non erano lacrime di paura, né di panico. Erano lacrime consapevoli, di chi sa che deve arrendersi a un corpo di cui ha perso il controllo. Era come se provassi, persino, un pizzico di sollievo“.

Il decorso in ospedale è stato lungo ed oggi, che sta provando la stessa condizione di isolamento, ha voluto ricordare quel periodo condividendo uno scatto in bianco in nero su Instagram in cui è immortalata con i capelli completamente rasati sul letto del Northwestern Memorial Hospital di Chicago.

Nella foto Selma ha in braccio una bambola del figlio che, in quei momenti dolorosi, non poteva avvicinarsi a lei per evitare possibili contagi. Nel commento a corredo dell’immagine l’attrice ha confessato come quell’isolamento forzato si è tramutato in un momento di riflessione personale: “Quando ero in isolamento, l’estate scorsa, ho immaginato la pace. In tutti i sensi, una resa dei conti, un cercare di capire. Il tempo da sola. L’aiuto che chiedevo per mio figlio. È normale non sorridere sempre ma ho imparato a sorridere, per davvero“.

La Blair ha concluso il messaggio ringraziando chi le è stato vicino e invitando a sostenere l’amico Nick Cordero che attualmente è in condizioni critiche a causa del Coronavirus: Grazie per tutto il supporto e per la gentilezza, io sono qui, e mi sto adattando. E spero che tutti potremo adattarci. E prenderci cura di chiunque abbia bisogno nelle nostre vite. Ps. Il mio cuore è con Nick Codero. Prego con tutta la sincerità e la gioia che conosco“.

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Vip

Credits foto: