Quando si parla di sesso, proprio per la natura del rapporto, la comunicazione verbale passa spesso in secondo piano: insomma, in poche parole, dovrai saper leggere i segnali per capire se lui vuole farlo o no.

Nessun uomo è così esplicito da chiedere direttamente di fare l’amore, specialmente all’inizio della relazione, dopo le prime uscite, a meno che non abbiate molta confidenza, non sia un gioco tra voi o non sia davvero villano.

Dovrete imparare a cogliere sfumature, gesti e sguardi che vogliono dire che lui è pronto per passare a un altro livello… E naturalmente comportarvi di conseguenza. Se anche per voi è il momento giusto, potete accontentarlo, o magari “tirare un altro po’ la corda”, per aumentare la tensione sessuale tra voi.

Se invece non siete pronte, non ve la sentite o non è il momento giusto, potrete cercare di parlarne con lui, o magari agire d’astuzia scansando tutte le situazioni in cui sapete che lui potrebbe provare ad agire, per evitare di dovervi negare in maniera diretta.

Ovviamente, queste situazioni si verificano soprattutto con la prima volta o i primi tempi: quando una relazione si stabilizza e ci si impara a conoscere, si inizia anche a capirsi meglio. Vediamo, ora, quali sono i principali segnali per capire se lui vuole fare sesso con te.

  1. Si tocca le labbra. Se si sfiora le labbra con un dito, le tiene socchiuse, porta spesso il bicchiere alla bocca, allora è attratto da te e vuole qualcosa di più.
  2. Si passa una mano tra i capelli. Anche toccarsi i capelli, passarvi la mano, farli girare tra le dita, è un segnale del corpo – spesso inconscio – che equivale a un invito sessuale.
  3. Sposta nervosamente le mani. E così le mani, tra labbra, capelli, bicchiere, non stanno mai ferme, toccano anche le gambe e forme falliche, dalla bottiglia alla cravatta passando per posate e penne (in base alla situazione in cui vi trovate, sia un appuntamento al ristorante che un incontro in ufficio).
  4. Distende le gambe. Se siete seduti e lui distende le gambe, è un chiaro segnale che vuole altro da voi in quel momento, perché espone inconsciamente le sue parti “virili”.
  5. Ti squadra. Ti guarda non solo negli occhi, ma osserva la bocca, il corpo, spostando lo sguardo senza sosta.
  6. Ti tocca con una scusa. Che si tratti di togliere un capello dalla tua maglia, di sistemarti il ciuffo, ti tenerti la borsa, trova una scusa per toccarti, più volte e più a lungo possibile.
  7. Si avvicina di più. Cerca di ridurre le distanze tra voi, avvicinandosi, abbracciandoti, prendendoti sotto braccio, cambiando di posto.

Leggi anche: Sesso virtuale, cos’è il sexting | 10 segnali per capire se sei innamorata