Shark-Il primo squalo: un film con Jason Statham in un salvataggio impossibile

Adrenalina e immagini spettacolari per questa pellicola che porta sullo schermo una creatura che si credeva estinta, il megalodonte. È in onda venerdì 10 settembre 2021 su Italia 1.

Pubblicato il 10 settembre 2021
News

Sono anni che Jason Statham ha abituato il pubblico a combattimenti, inseguimenti, lotte all’ultimo sangue ma in questa pellicola si trova a duellare con una forza della natura decisamente più grande di lui. L’attore dei salvataggi impossibili è il protagonista di Shark – Il primo squalo, titolo originale The Meg, tratto dal romanzo horror fantascientifico del 1997 MEG scritto da Steve Alten.

Killer Elite: recensione

Racconta la storia di alcuni scienziati che fanno parte di un programma internazionale di osservazione sottomarina. Il loro sommergibile oceanico viene attaccato da un imponente creatura ritenuta estinta e che invece vive nella fossa più profonda del Pacifico. L’equipaggio, dopo l’impatto, è intrappolato sul fondale marino.

Il tempo stringe, l’esperto di salvataggi subacquei Jonas Taylor (Jason Statham) viene incaricato da un oceanografo cinese (Winston Chao), contro il volere della figlia Suyin (Li Bingbing), di salvare i colleghi dalle profondità marine e da questa antica minaccia appena scoperta: uno squalo preistorico di quasi 23 metri conosciuto come Megalodonte.

Quello che nessuno immagina è che, anni prima, Taylor si era già trovato faccia a faccia con quella terrificante creatura. E ora, insieme a Suyin, deve affrontare le sue paure e mettere a rischio la propria vita per salvare i membri della squadra ritrovandosi ancora una volta di fronte al più grande predatore di tutti i tempi.

Il film, anticipato dal trailer, è in onda venerdì 10 settembre su Italia 1 ed è diretto da Jon Turteltaub. È stato distribuito nelle sale cinematografiche statunitensi, anche in 3-D e IMAX, a partire dal 10 agosto 2018, mentre in quelle italiane dal 9 agosto dello stesso anno.

Seguici anche su Google News!