Tu la conosci Claudia?: le cose da sapere sul film con Paola Cortellesi

In onda martedì 6 ottobre 2021 su Italia 1, è la quinta pellicola di Aldo Giovanni e Giacomo innamorati qui della stessa donna. Lei è insoddisfatta della sua vita matrimoniale ed è decisa a fare qualunque cosa per uscire dal periodo di crisi.

Pubblicato il 6 ottobre 2021
News

Per la prima serata di martedì 6 ottobre 2021, Italia 1 manda in onda Tu la conosci Claudia?. La pellicola è del 2004, diretta da Massimo Venier, con il trio Aldo, Giovanni e GiacomoPaola Cortellesi. È il quinto film dei comici che si ritrovano qui innamorati della stessa donna, Claudia appunto, una donna insoddisfatta della sua vita matrimoniale decisa a fare qualunque cosa per uscire dal periodo di crisi.

Claudia e Giovanni sono in piena crisi matrimoniale. La donna è convinta che concentrandosi nell’aiuto agli altri riuscirà a risolvere il problema e ruba quindi dallo studio della propria psicanalista la cartella di un altro paziente: Giacomo. Tra i due inizia una frequentazione amicale. Aldo, un ex amante di Claudia, è ossessionato da Giovanni, il quale, vedendo la moglie spesso assente, inizia a sospettare. La situazione precipita in un divertente gioco di equivoci.

Il film, anticipato dal trailer, è uscito nelle sale cinematografiche italiane il 15 dicembre 2004. Tra le curiosità della pellicola c’è quella della partita trasmessa dalla TV nel salotto di casa di Giacomo, ossia Milan-Roma. Il match è stato realmente disputato il 2 maggio 2004 durante le riprese ed è valso il 17esimo scudetto ai rossoneri grazie alla rete dell’ucraino Andrij Ševčenko.

Altra chicca è la scena in cui i tre protagonisti in macchina, insieme alla signorina del navigatore, cantano Insieme a te non ci sto più di Caterina Caselli, una citazione di una identica scena del film La stanza del figlio di Nanni Moretti. La colonna sonora è firmata da Andrea Guerra e tra i brani presenti tre sono originali, ossia Dr. Sirchioli, scritta e cantata da Giovanni Storti, Second Chance e Ticker-tac Girl, oltre a Consequence dei Notwist.

Seguici anche su Google News!