Il debutto di Vito Coppola a Strictly Come Dancing, che dopo l'Italia infiamma il Regno Unito

Dopo aver vinto Ballando con le stelle nel 2021 al fianco di Arisa, per il ballerino napoletano è arrivato il momento di gareggiare nella competizione versione UK. In cui non è l'unico giovane italiano presente.

Pubblicato il 26 settembre 2022
Spettacolo

Vito Coppola ha debuttato a Strictly Come Dancing, versione britannica di Ballando con le stelle, il programma di Milly Carlucci in cui nel 2021 aveva trionfato al fianco di Arisa. Anche in UK, il ballerino napoletano gareggia in coppia con una cantante: insieme a Fleur East (che qualcuno ricorderà per la sua hit del 2015, Sax) si è esibito sulle note di Let’s Get Loud di Jennifer Lopez, infiammando la pista da ballo.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da BBC Strictly (@bbcstrictly)

Grazie alla performance si sono aggiudicati uno slot per la seconda puntata e il loro entusiasmo è alle stelle, come testimoniano i post condivisi sui social.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da VITO COPPOLA (@vitocoppola_real)

Sul suo profilo Instagram, Vito Coppola ci ha tenuto a ringraziare chi lo ha seguito scrivendo:

Ci siamo divertiti ieri ad esibirci sulla pista da ballo Strictly. Belle vibes, grande energia e molti feedback positivi. Grazie a tutti voi. Lavoreremo di più e meglio. Indovinate cosa balleremo la prossima settimana!

Una nuova esperienza per il giovane italiano, che nell’edizione italiana del programma aveva dato modo di parlare di sé, sia per la sua bravura indiscutibile sia per il flirt che si era creato con la cantante di Sincerità, sua partner nella competizione.

Coppola non è l’unico talento del Belpaese presente a Strictly Come Dancing. Nel team di ballerini professionisti c’è infatti, da alcuni anni, anche Giovanni Pernice, siciliano classe 1990 che nel 2022 gareggia accoppiato con lo speaker radiofonico Richie Anderson.

So tratta senza alcun dubbio di un’edizione imperdibile per i fan italiani dei ballerini, che hanno tutte le intenzioni di supportarli da lontano.

Seguici anche su Google News!