Se le ferie sono iniziate, ma ancora non ci sono vacanze in vista, la domanda è una sola: cosa fare in estate a casa per non annoiarsi?

Niente paura, con un po’ di organizzazione è possibile sfruttare il tempo a disposizione al meglio, senza annoiarsi e magari approfittando per fare tutte quelle cose che si rimandano durante l’anno, come mettere finalmente in ordine nel proprio guardaroba o nella marea di foto scaricate a caso sul pc o, perché no, dando un nuovo appeal alla casa seguendo le tendenze di design.

L’estate, infatti, può essere l’occasione giusta per godersi un po’ di sano relax tra le mura domestiche seguendo le serie tv amate o leggendo un buon libro, ma anche per riuscire a fare tantissime cose utili. Per chi invece preferisce un po’ di sano svago, il tempo a disposizione può essere anche impiegato per organizzare una serata speciale tra amici, magari con una cena all’aperto.

Ecco allora qualche suggerimento su cosa fare a casa in estate per non annoiarsi.

  • Maratona TV. Se fuori fa troppo caldo per uscire, ma si ha voglia di godersi un po’ di relax, l’idea giusta è quella di scegliere una serie TV appassionante e organizzare, da soli o in compagnia, una vera e propria maratona di episodi. Bevande fresche, pop-corn e gelato faranno il resto.
  • Sistemare casa. Quante volte durante l’anno ci si rende conto che in casa sarebbero tante le cose da sistemare, ma che manca sempre il tempo per farlo? Niente più scuse, se non si tratta di attività troppo faticose l’estate può infatti essere l’occasione giusta per farlo. Riordinare finalmente la scarpiera, trovare una sistemazione più comoda per bijoux e accessori o magari per dare una nuova veste al terrazzo, scegliendo piante insolite o piccoli arredi esotici. La soddisfazione sarà grandissima.
  • Fare ordine nelle foto. A chi non è capitato di accumulare in anni e anni, foto sul pc, scaricate con la promessa di suddividerle e riordinarle ad arte? In genere ci si ritrova sempre con cartelle piene e con foto raccolte a casaccio. Ecco allora un altro ottimo passatempo estivo per trascorrere un pomeriggio in casa: non richiede fatica e finalmente ogni foto avrà la sua giusta collocazione.
  • Un buon libro. Con la vita frenetica di tutti i giorni si finisce per non trovare mai il tempo di leggere? L’estate è la stagione della lettura per eccellenza: chi non può leggere sotto l’ombrellone potrà comunque godersi un romanzo appassionante anche a casa, comodamente sdraiato sul divano. I libri hanno infatti il vantaggio di permettere di viaggiare con la fantasia e di ritrovarsi in luoghi lontani senza spostarsi da casa.
  • Un pomeriggio per uno swapping tra amiche. Se in città ci sono altre amiche nella stessa situazione, perché non sfruttare un pomeriggio d’estate anche per un divertente swapping? Sarà un modo intelligente per scambiarsi vestiti e accessori che altrimenti rimarrebbero dimenticati in un armadio, ma anche per spassarsela tra chiacchiere, risate e confidenze.
  • In cucina (ma senza accendere i fornelli). Per chi non trova mai il tempo di dedicarsi all’hobby della cucina, l’estate può essere l’occasione giusta anche per questo. Si può organizzare una cena tra amici o anche solo preparare qualche insolita ricetta per sé. Niente paura: non è necessario accendere i fornelli se fa troppo caldo. Sono tantissimi anche i piatti che non richiedono cottura.
  • Sbirciare tra le offerte last minute. Infine, se i torridi pomeriggi estivi in casa diventano proprio insopportabili, l’idea giusta per salvarsi può essere quella di mettersi seriamente al computer alla ricerca di un last minute vantaggioso. Il resto del tempo servirà solo per preparare le valigie.