Dimagrire è un obiettivo molto comune: la perdita di peso e lo sport sono un binomio indissolubile, sebbene anche la dieta giochi un ruolo importante per la perdita della massa grassa e il mantenimento del fisico in buona salute. Spostando l’attenzione sullo sport, si può affermare che un buon programma di allenamento volto al dimagrimento prevede 30 minuti al giorno di esercizio fisico.

Tra le tante tipologie di sport il nuoto è il più raccomandato per dimagrire perché consente di mettere in movimento quasi tutti i muscoli del corpo bruciando circa 800 calorie, avendo anche ha un effetto benefico sul cuore e sui polmoni. Chi ha bisogno di perdere peso trova anche nell’esercizio aerobico, in particolare nello step, un ottimo alleato.

=> Scopri gli esercizi per dimagrire in pausa pranzo

Ѐ un esercizio molto semplice e consiste nel salire e scendere da una pedana – meglio se fatto a suon di musica – simulando così il classico movimento eseguito quando si salgono le scale: le calorie bruciate sono circa 800. Le parti del corpo interessate sono cosce, gambe e glutei, ovvero i punti critici di ogni donna.

Altro attrezzo da utilizzare all’interno della propria casa o in palestra è l’ellittica. Esso, praticato per circa 30 minuti al giorno, permette di mettere in movimento soprattutto braccia e gambe con un consumo massimo di circa 500 calorie. Per chi ha la passione per la bici o si vuole avvicinare allo storico sport del ciclismo trova in esso una valida alternativa per il dimagrimento. Il consiglio per rendere il tutto più piacevole è quello di pedalare in compagnia di amici e soprattutto all’aria aperta. Le calorie bruciate sono assai, tra le 500 e le 1000. Altro sport da praticare in compagnia è il tennis, ottimo esercizio cardio, che interessa pancia, braccia e gambe. Se praticato assiduamente, almeno tre volte alla settimana, consente di ottenere risultati in circa 8 settimane.

La corsa – su un tapis roulant o all’aria aperta – rientra tra gli esercizi classici per chi vuole dimagrire e restare in forma; si bruciano al massimo 600 calorie. Unica raccomandazione è quella di fare stretching prima di correre per evitare infortuni muscolari. Una variante della corsa può essere la camminata a passo sostenuto che permette di bruciare circa 360 calorie. Camminare fa bene alla circolazione e favorisce la digestione; per questi e altri motivi può essere praticato a qualsiasi età e non ha particolari controindicazioni.

Uno sport che ancora è poco praticato per vari motivi è l’equitazione. Da sempre considerato uno sport nobile, esso aiuta molto il fisico. In particolare, con l’equitazione si migliora la postura, si tonificano addominali, gambe e cosce e si consumano dalle 200 alle 600 calorie. L’attività fisica può essere, come si è potuto constatare, di vario genere; in quest’ottica possono essere considerati anche la danza o il ballo. Ballare aiuta a mantenere la linea senza dimenticare l’aspetto della socializzazione. I risultati, in termini di perdita di peso, possono essere raggiunti ballando un’ora al giorno con un consumo di 600 – 800 calorie.

Fonte: Style And More