Torta di mascarpone al cioccolato con panna montata

Anna Carbone 27 dicembre 2012
Tempo totale:
90 minuti
Difficoltà:
Molto facile
Ingredienti per 6 persone:
  • 6 fette biscottate
  • 3 cucchiaiate di burro
  • 6 cucchiaiate di zucchero semolato
  • 200 g di cioccolato in tavoletta
  • 400 g. di mascarpone
  • 3 uova
  • 3 cucchiaiate di farina bianca
  • ¼ di panna
  • un pizzico di sale

Uno strato di fette biscottate come base, una tavoletta di cioccolato sciolta nel mascarpone, il forno caldo e la panna montata a concludere il tutto. Questo dolce è semplice come gli ingredienti usati per prepararlo e come le mosse da fare per realizzarlo ma è di una dolcezza unica, ideale per chiudere il pranzo o la cena con una gradita sorpresa. Buona per il palato, bella per gli occhi.

Preparazione:

Grattugiate le fette biscottate e mescolatele al burro che avrete sciolto in una casseruola insieme ad una cucchiaiata abbondante di zucchero. Cospargete con questo miscuglio una tortiera da 26 centimetri di diametro sul fondo e lungo i lati. Fate sciogliere metà della tavoletta di cioccolato in una casseruola a bagnomaria.

Passate il mascarpone al setaccio, unite il sale, metà dello zucchero, i tuorli delle uova battuti e il cioccolato sciolto e mescolate molto bene il tutto. Montate a neve ben ferma gli albumi delle uova, aggiungete il resto dello zucchero e, sempre frullando, amalgamateli al mascarpone. Aggiungete anche la farina e mezzo bicchiere di panna montata.

Ora versate il composto in una tortiera e fate cuocere in forno a calore moderato per circa un'ora. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare il dolce in forno senza mai aprire lo sportello. Dopo qualche ora levate il dolce dal forno e mettetelo sul piatto di portata, montate il resto della panna e guarnite la torta dando come tocco finale una bella grattugiata di cioccolato sul tutto. Può essere ricoperto di glassa anziché di panna montata.

Note:

COLLI DEL TRASIMENO VIN SANTO
Aree di produzione: Umbria - affinamento: fino a 10 anni - caratteristiche: fermo - abbinamento consigliato: DESSERT E FUORI PASTO - colore: dal giallo paglierino all'ambrato con riflessi dorati - odore: etereo intenso tipico tipico - vitigni: trebbiano (40%-70%) grechetto e/o pinot bianco e/o pinot grigio (30%-60%) altri (0-30%) - sapore: tipico persistente armonico asciutto - grad. alcolica min. 14°+2.

RECIOTO DELLA VALPOLICELLA
Aree di produzione: Veneto Comprende 19 comuni della fascia settentrionale della provincia di Verona, da est a ovest - affinamento: fino a 2-3 anni - caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: FINE PASTO, DESSERT - colore: rubino intenso - odore: vitigni: Corvina Veronese 45%-95%, ammesso Corvinone max 50% in sostituzione della Corvina; Rondinella 5%-30%, ammessi altri vitigni a bacca rossa non aromatici provincia di Verona max 15%, altri vitigni autoctoni a bacca rossa max 10% - sapore: vellutato armonico di corpo amabile/dolce.

MOSCATO DI SARDEGNA SPUMANTE
Aree di produzione: Sardegna provincia CA/OR/NU/SS - affinamento: fino a 2-3 anni - caratteristiche: spumante - abbinamento consigliato: DESSERT - colore: giallo paglierino brillante - odore: delicato aromatico tipico - vitigni: moscato bianco (100%) - sapore: delicato fruttato tipico dolce - gradazione alcolica minima 11,5°.

890 CALORIE  PER PORZIONE

photo credit: Silverman68 via photopin cc
http://allrecipes.it

Informazioni utili