Ci sono mille modi per scoprire l’infedeltà del coniuge. Da qualche tempo, però, anche Internet svolge un ruolo importante nel minare l’amore tra una coppia sposata o comunque convivente da tempo. Sotto accusa sono i siti di online dating, dove i partner si cercano – e in certi casi si trovano – dopo essersi conosciuti in rete.

È successo infatti negli Stati Uniti che una donna di 41 anni si sia registrata su uno di questi portali per capirne i contenuti per poi scrivere un articolo per il suo giornale. Ed è qui che ha casualmente scoperto che il suo fidanzato si era da anni registrato su un sito di online dating e, parallelamente, tradiva il suo amore con incontri ripetuti con donne presenti in rete (e non solo), mettendo così a dura prova il suo rapporto di coppia e la sua fiducia, rovinandoli per sempre.

=> Scopri i criteri di scelta sui siti di online dating

Che fare in tal caso? Se a qualcuno piace “calda”, la vendetta andrebbe consumata fredda e dovrebbe essere calcolata a tavolino. Molte donne, come la giornalista americana, scelgono di inserire una foto osé e di rendere pubblico il profilo scambiando messaggi “espliciti” con gli avventori – senza per questo incontrarli fisicamente – provocando così una vampata di gelosia al marito. Non c’è infatti uomo più geloso di quello che sa cosa sia il tradimento e che in passato lo abbia già portarto a termine.

=> Scopri l’online dating delle infedeli

Un’altra tecnica potrebbe essere quella di fingersi interessata a un incontro col fedifrago, senza rivelare la propria vera identità. Si può fissare un appuntamento in un luogo difficile da raggiungere, in un orario e in una giornata in cui si sa per certo che lui avrebbe altri impegni importanti, in modo da farglieli saltare. Poi, semplicemente, si può non andare all’incontro oppure al proprio posto mandare qualcun altro: la di lui madre, per esempio, o un vicino di casa o il capoufficio. Insomma: qualcuno che veda di che pasta è fatto l’ormai ex fidanzato.

=> Scopri come creare un profilo irresistibile sui portali di online dating

C’è poi la tecnica del dialogo, che appare molto difficile da effettuare senza lasciarsi andare a male parole, insulti o a ceffoni ben assestati. Un’altra tecnica potrebbe essere quella semplicemente di defilarsi e scomparire dalla sua vita, sempre che di mezzo non ci siano dei figli e che non si abbia ancora detto “sì” sull’altare. In tal caso, la vendetta potrebbe essere consumata attraverso il proprio avvocato al quale non bisogna dimenticare di consegnare tutte le prove presenti online.

C’è poi un’ultima chance, percorribile da chi ha sangue freddo e voglia di avventura: si può scegliere di selezionare i contatti ricevuti attraverso il portale di online dating e di incontrare realmente qualcuno che, magari, potrebbe rivelarsi l’anima gemella.

Fonte: SheKnows.com