Le torte salate sono spesso delle preparazioni molto comode, in particolare quando si sta organizzando una festa o un aperitivo con gli amici. Ma dalla Svezia viene una ricetta molto speciale: le torte salate di sushi. Nella galleria si possono ammirare delle immagini molto suggestive e gustose: naturalmente queste ricette si prestano a un party per “soli adulti”, dato che difficilmente ai più piccoli piace il sushi e molte mamme storcerebbero il naso di fronte alla prospettiva del pesce crudo.

Galleria di immagini: Torte salate di sushi

Infatti queste ricette di torte salate non si allontanano nella preparazione dal sushi tradizionale giapponese, perché prevedono come ingredienti riso, pesce crudo, alga nori e verdure crude. Il riso, in particolare, può anche essere quello al nero di seppia, o quello allo zafferano, anche per dare un colore particolare alle proprie preparazioni. L’alga nori, inoltre può essere utilizzata per separare strati e dunque sapori tra loro, ma può anche non comparire nelle differenti ricette.

Per la preparazione delle torte salate di sushi, si deve partire dalla scelta del recipiente, che può essere medio o grande, secondo la qualità e soprattutto la quantità di quello che si vuole produrre, ma anche la sua forma. La torta salata di sushi è una vera e propria torta, per cui, forse è consigliabile utilizzare quei recipienti in metallo che si usano per il pan di spagna e in generale per le torte dolci, che si aprono sul lato, in modo da servire direttamente dal fondo del recipiente, evitando così spiacevoli disguidi dovuti all’impiattamento.

La preparazione avviene esattamente come si trattasse di un sartù di riso: si spalmano i diversi strati, badando al tempo stesso di compattare il riso ma anche di non renderlo poltiglia informe, che vanno inframmezzati con tonno, salmone, pezzettini di surimi, cetrioli, cavolfiori, spinaci, pomodori, peperoni, cipolle, melanzane, zucchine, asparagi, carote, gamberetti, germogli di soia, e se si vuole fare qualcosa si un po’ pazzo riccioli o addirittura uno strato di guacamole. Non ci sono regole, basta fidarsi del proprio gusto. Sicuramente si tratterà di un piatto insolito e gradito, che farà un gran colpo sui vostri ospiti. Se il sushi è la vostra passione, è da provare assolutamente.

Fonte: Huffingtonpost.