L’8 marzo si sa, è la Festa della donna, un giorno importante e, proprio per questo, da celebrare come si deve: è l’occasione giusta per provare ricette di antipasti facili, veloci e soprattutto buonissime e invitare le vostre amiche di sempre ad assaggiarli, per una serata di chiacchiere e risate come ai tempi del liceo.

Queste 5 ricette di antipasti finger food sono quel che ci vuole per iniziare la cena nel migliore dei modi, con un aperitivo di benvenuto, con gusto, leggerezza e semplicità.

Potete, per esempio, cominciare con un buon cocktail a base di succo d’arancia e prosecco e proseguire con sfiziose uova sode ripiene, come quelle che vi proponiamo di seguito. Ecco, allora, 5 ricette di antipasti per la Festa della donna che renderanno speciale la vostra reunion.

Crocchette di patate e zucca

Crocchette di patate e zucca

Lessate 400 g di patate in acqua salata bollente per circa mezz’ora e, nel frattempo, tagliate 300 g di zucca – privata della buccia – in fette non troppo sottili. Disponete la zucca sulla leccarda coperta da uno strato di carta forno e infornate a 200 °C per circa 10 minuti. In una ciotola capiente, schiacciate le patate e la zucca ancora tiepida aiutandovi con uno schiacciapatate e mescolate insieme con il cucchiaio. Aggiungete 30 g di formaggio grattugiato, 1 tuorlo, 50 g di pangrattato, sale, pepe e amalgamate fino a ottenere un impasto omogeneo. Prendete poco composto alla volta e realizzate le polpette cercando di mantenere la stessa dimensione. Passate ogni polpetta in un uovo sbattuto e successivamente nel pangrattato; friggetele in olio di semi ben caldo fino a doratura.

Uova ripiene di ricotta

Uova ripiene di ricotta

Lessate le uova e, una volta pronte, sgusciatele e tagliatele a metà. Mettete i tuorli sodi in una ciotola capiente, aggiungete 300 g di ricotta vaccina, sale, pepe, 2 cucchiai di formaggio grattugiato, una scorza di limone grattata e mescolate fino a ottenere un composto omogeneo. Farcite le uova servendovi di un sac à poche e guarnite con erba cipollina tritata.

Avocado farcito con tonno

Avocado con tonno

Scegliete un avocado maturo ma non troppo molle, tagliatelo in lunghezza e togliete il grosso seme al centro. Senza rovinarne l’involucro, prendete la polpa aiutandovi con uno scavino da cucina o con un cucchiaino, sminuzzatela e mettetela in un recipiente aggiungendo tonno (in scatola o crudo tagliato a cubetti), pomodorini, succo di limone, olio extravergine di oliva, sale e pepe. Mescolate, riempite gli avocado con il composto e, se volete, guarnite con mandorle in scaglie.

Crostini mimosa

Crostini mimosa

Pulite e lessate 10 asparagi per 10 minuti circa; tagliateli a rondelle e saltateli in padella con poco olio. Trasferite gli asparagi in un mixer, tritateli fino a ottenere un composto cremoso e aggiungete sale e un pizzico di pepe. Lessate 1 uovo e, nel frattempo, tagliate il pane a fette di circa un centimetro. Spalmate abbondante crema di asparagi direttamente sulle fette e sbriciolatevi sopra l’albume e il tuorlo lessato. Aggiustate di olio e sale e infornate a 180 °C per 5 minuti. Se preferite, potete insaporire il pane usando uova strapazzate al posto di quelle sode, per un risultato ancora più saporito.

Involtini di zucchine e salmone

Involtini zucchine e salmone

Lavate e tagliate in lunghezza 3 zucchine in fette sottili, grigliatele da entrambi i lati per ottenere una cottura omogenea e fate raffreddare. Prendete 150 g di salmone affumicato, affettatelo e posizionatelo, fetta dopo fetta, sulle zucchine grigliate. Completate con uno strato sottile di formaggio spalmabile, arrotolate la fetta su se stessa e conservate in frigo in attesa di servire.