Ci sono frasi pronunciate da Coco Chanel, indiscussa regina e maestra di stile ed eleganza, che sono diventate dei veri e propri modi di dire. Abbiamo raccolto le 20 citazioni e aforismi più belli e indimenticabili.

Ad appena vent’anni ho fondato una casa di moda. Non fu la creazione di un’artista, come si è soliti sostenere, né quella di una donna d’affari, ma l’opera di un essere che cercava solo la libertà“: Coco Chanel ha 64 anni quando affida le sue memorie a Louise de Vilmorin, quelle Mémoires de Coco scritte nel 1947 che Mademoiselle sperava di vendere negli Stati Uniti (in Italia sono pubblicate da Sellerio, nel 2007).

Una vita immaginaria, più che vere e proprie memorie: un racconto che rivela come Gabrielle Chanel voleva essere vista e che omette, invece, tutta una serie di informazioni sulla morte della madre, l’abbandono del padre in un orfanotrofio e il soggiorno ad Aubezine per 10 anni, la seduzione – provvidenziale – di un giovane ufficiale da parte di una graziosa commessa di Moulins che la domenica canta “Qui qu’a vu Coco dans le Trocadéro” (Chi ha visto Coco al Trocadéro).

Non migliore fortuna aveva avuto Paul Morand: anche i ricordi che Chanel affida all’amico non sono esenti da reticenze e falsificazioni (Chanel di Paul Morand è edito in Italia da Edizioni Novecento”).

Certo è che Coco Chanel sembrava destinata a una modesta vita di provincia, ma il suo genio, il suo carattere e il suo coraggio ne hanno fatto una protagonista della storia e del costume del Novecento: con le sue invenzioni (la petite robe noir, il tailleur, gli accessori che diventano gioielli e il profumo Chanel N.5 che ha conquistato il mondo) ha rivoluzionato il modo di vestire delle donne, che voleva libere, belle e moderne.

Amica e mecenate dell’avanguardia artistica parigina (Picasso, Djagilev, Cocteau, Colette, Stravinskij, solo per nominarne alcuni), ha frequentato molti dei grandi dell’epoca (Winston Chrchill, tra gli altri) e ha avuto grandi amori (dopo l0indimenticato Boy Capel, il granduca Dimitri Romanov, il duca di Westminster, il poeta Pierre Reverdy).

Costumi di Coco Chanel per Le Train Blue, produzione di Sergej Djagilev per i Balletti Russi su libretto di Jean Cocteau (Getty Images)

Chiuso l’atelier di Rue Cambon allo scoppio della Seconda Guerra Mondiale, riapparse sulla scena a 71 anni, affrontando gli impietosi critici delle riviste di moda, all’epoca innamorati di Christian Dior. Ben presto però i consensi iniziarono ad arrivare dall’America e Chanel tornò ancora una volta di moda. Fino alla fine dei suoi giorni non smise mai di combattere. Queste sono le 20 frasi, pronunciate durante i suoi 87 anni di vita, con cui ci piace ricordarla.

  1. La moda riflette i tempi in cui si vive, anche se, quando i tempi sono banali, preferiamo dimenticarlo”.
  2. La moda passa… lo stile resta“.
  3. La moda è fatta per diventare fuori moda”.
  4. Una donna dovrebbe indossare il proprio profumo ovunque le piaccia essere baciata“.
  5. Prima di uscire, guardati allo specchio e levati qualcosa”.
  6. L’educazione di una donna consiste in due lezioni: non lasciare mai la casa senza calze, non uscire mai senza cappello“.
  7. Se una donna è malvestita si nota l’abito. Se è vestita in modo impeccabile si nota la donna”.
  8. Non riesco a capire come una donna possa uscire di casa senza sistemarsi un minimo, anche solo per educazione. Non si sa mai, magari proprio quel giorno è destino che incontri l’uomo della sua vita… ed è sempre meglio essere preparate ad affrontare il destino“.
  9. “Alcune persone pensano che il lusso sia l’opposto della povertà. Non lo è. È l’opposto della volgarità.
  10. La natura ti dà la faccia che hai a vent’anni; è compito tuo meritarti quella che avrai a cinquanta“.
  11. “Alle donne la bellezza serve per essere amate dagli uomini, la stupidità per amare gli uomini“.
  12. Se sei triste, metti un po’ più di rossetto e vai all’attacco. Gli uomini odiano le donne che piangono”.
  13. Un uomo può indossare ciò che vuole. Resterà sempre un accessorio della donna”.
  14. Non mi pento di nulla nella mia vita, eccetto di quello che non ho fatto”.
  15. La semplicità è la nota fondamentale di ogni vera eleganza”.
  16. Per essere insostituibili bisogna essere unici“.
  17. Di quante preoccupazioni ci si libera, quando si decide non di essere qualcosa bensì qualcuno!”.
  18. Nessun uomo ti farà sentire protetta e al sicuro come un cappotto di cachemire e un paio di occhiali neri“.
  19. Amo il lusso. Esso non giace nella ricchezza e nel fasto ma nell’assenza della volgarità. La volgarità è la più brutta parola della nostra lingua. Rimango in gioco per combatterla“.
  20. La bellezza non sta né dentro né fuori, sta nell’aria che ti circonda“.