Come ridurre l’irritazione da mascherina sulla pelle del viso

Nuove abitudini, nuovi modi di prendersi cura della pelle: vediamo come rimediare all'uso prolungato della mascherina e ridurre l'irritazione della pelle

Pubblicato il 6 aprile 2021
Bellezza

La beauty routine ha una nuova sfida da combattere, ovvero come ridurre l’irritazione da mascherina. A partire dal 2020 le nostre abitudini quotidiane sono state alterate dalla situazione pandemica. Questo ha fatto sì che si instaurassero nella vita di tutti i giorni nuovi modelli di comportamento: uno di questi è senz’altro l’utilizzo della mascherina che – nella nostra parte di mondo – non era fino all’anno scorso in uso così massivamente come invece accade in alcuni paesi asiatici, dove le mascherine sono diffuse da tempo.

In Europa, così come in Italia, si è dovuto fare i conti con questa nuova abitudine, e l’uso della mascherina in situazioni di rischio ci accompagnerà fino a quando il virus non sarà debellato del tutto. Questo accessorio però esercita pressione e attrito sul viso, con conseguenze soprattutto per le pelli più sensibili: gli studi più recenti, approfonditi anche su Real Simple, hanno evidenziato come l’utilizzo della mascherina possa causare infiammazioni della cute e nei casi più gravi persino ulcere da sfregamento. In più, quando la mascherina sta facendo bene il suo lavoro di protezione, crea allo stesso tempo un ambiente umido nella zona della bocca, del naso e delle guance. Occorre, quindi, seguire una skincare routine mirata alla salvaguardia della pelle del viso.

Quindi come si può ridurre al minimo gli inestetismi e l’irritazione da mascherina, continuando a rispettare le regole e proteggere la salute?

Consigli su come prendersi cura della pelle irritata da mascherina

Se prima pensavamo di poter saltare qualche passaggio nella cura della pelle, con l’utilizzo della mascherina va posta più attenzione proprio su questo aspetto.

Vediamo insieme alcuni consigli per ridurre le irritazioni da mascherina:

  • detersione delicata: prima di tutto andrebbe usato quotidianamente un detergente viso delicato che eviti di irritare ulteriormente la pelle. Quelli più aggressivi contengono acidi e retinoidi. Meglio rimandare l’utilizzo di trattamenti specifici in un periodo dell’anno in cui si esce meno di casa e, di conseguenza, si indosserà meno la mascherina;
  • idratazione intelligente: oltre a una buona crema idratante, bisogna porre attenzione proprio sulla zona del viso che la mascherina copre. Gli esperti suggeriscono di utilizzare, almeno 30 minuti prima di applicare la mascherina, un balsamo in grado di creare una barriera protettiva. I più indicati sono quelli resistenti al sudore, ipoallergenici e soprattutto a base di ceramidi vegetali, in grado proprio di creare un film protettivo nelle aree più sensibili del viso.
come ridurre irritazioni da mascherina
Fonte: Pexels

Cosa sono le ceramidi e perché riducono le irritazioni

Le ceramidi sono già presenti naturalmente nella pelle sotto forma di grassi lipidi e quando questi vengono a mancare la pelle tende a seccarsi o a irritarsi. L’applicazione topica delle ceramidi aiuta a ripristinare i livelli di acqua nell’epidermide e mantenere l’equilibrio della barriera naturale della pelle. Ecco perché, per combattere i disturbi legati all’uso della mascherina, può essere d’aiuto usare una buona crema idratante a base di ceramidi.

Le migliori creme per ridurre l’irritazione da mascherina

Le formulazioni più efficaci contengono il giusto mix di ceramidi, vediamone insieme alcune disponibili per l’acquisto online.

Synchroline Nutritime Plus Crema Viso

Synchroline Nutritime Plus Crema Viso
Synchroline Nutritime Plus Crema Viso

È un’emulsione ricca di acqua in olio con un’intensa azione nutriente. L’uso regolare riduce il rischio di sviluppare alterazioni cutanee. Contiene un mix di ceramidi indicati per un’intensa azione emolliente anche nei casi di alterazioni della barriera epidermica più profondi.

Disponibile su AmicaFarmacia a 17,90 euro Acquista ora

Vea Lipo3

Vea Lipo3
Vea Lipo3

È una crema a base di vitamina E, ceramidi, acidi grassi e fitosteroli. Compie un’azione emolliente, idratante, protettiva e antiossidante. Contribuisce a mantenere e migliorare la barriera lipidica cutanea. È ideale per combattere screpolature delle zone più delicate del viso causate da agenti esterni.

Disponibile su AmicaFarmacia a 18,60 euro Acquista ora

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Crema viso
  • Pelle
  • Prodotti di bellezza