Coronavirus: Placido Domingo e Harvey Weinstein positivi al test

Il tenore e l'ex produttore cinematografico sono accomunati dalle accuse di molestie sessuali da parte di donne legate al loro lavoro.

Pubblicato il 23 marzo 2020

Si allunga la lista delle celebrità risultate positive al Coronavirus. Le ultime due, tra quelle che hanno scelto di comunicare la notizia, sono Placido Domingo e Harvey Weinstein.

Il tenore 79enne ha infatti scelto di parlare del suo stato di salute su Facebook, dove ha scritto che sente come “mio dovere morale” quello della positività al test da COVID-19. L’artista si trova in isolamento volontario insieme alla famiglia, fino a quando le autorità mediche lo riterranno necessario.

Al momento siamo tutti in buona salute, ma ho avuto un po’ di febbre e tra i sintomi ho riscontrato anche le tasse. Proprio per questo ho deciso di sottopormi al test, poi risultato positivo. Prego tutti di essere molto cauti, di seguire le linee guida di base e di lavarvi le mani frequentemente, mantenendo una distanza di almeno un metro dagli altri, facendo tutto ciò che è possibile per evitare il contagio. E per favore state a casa, se potete“: queste le raccomandazioni dell’artista

L’annuncio arriva un mese dopo le scuse pubbliche della star spagnola al gruppo di donne che lo hanno accusato di averle molestate sessualmente. Il tenore si è preso tutte le proprie responsabilità per il dolore provocato alle vittime, che non avevano mai voluto parlare prima per evitare di rovinarsi la carriera.

E per accuse simili è stato condannato Harvey Weinstein, l’altro vip che di recente ha contratto il virus e che si trova in prigione: proprio l’interno della struttura di Rikers Island, dove era stato detenuto per un breve periodo, sarebbe stato il luogo del contagio, ha fatto sapere un ufficiale.

L’uomo, che deve scontare 23 anni di carcere per molestie e violenze sessuali, si trova ora presso la Wende Correctional Facilit, in quel di Buffalo. Le autorità, che non hanno voluto rivelare le condizioni di salute di Weinstein, hanno confermato che vi sono almeno due prigionieri positivi al Coronavirus.

Seguici anche su Google News!