Furto nella villa di David e Victoria Beckham: erano in casa con la figlia

Un ladro ha fatto irruzione nella lussuosa villa di Londra, del valore di circa 40 milioni di sterline, senza che la coppia si accorgesse di nulla. A dare l'allarme è stato il figlio Cruz, rientrato dopo una serata con gli amici.

Pubblicato il 31 marzo 2022
News

David Beckham e la moglie Victoria hanno subito un furto nella loro villa a Londra: a rivelarlo è il magazine The Sun, che ha riportato la notizia specificando che, al momento della rapina, la coppia era in casa, insieme alla figlia Harper, senza però accorgersi dell’irruzione.

Ad allarmare la famiglia è stato il figlio Cruz che, di ritorno da una serata fuori con gli amici, ha notato che una delle stanze degli ospiti era stata messa sotto sopra dall’intruso, e che la finestra era rotta. Così il ragazzo, 17 anni, ha allertato il padre, che ha subito chiamato le forze dell’ordine e ha perlustrato l’intera villa per controllare che i ladri non fossero ancora in casa. Victoria, invece, è rimasta con la piccola Harper e ha certato di capire cosa avessero portato via i ladri.

“Cruz ha scoperto la finestra rotta quando è tornato a casa. È corso subito dal madre e insieme a David hanno perlustrato la casa nel caso in cui il ladro si trovasse ancora all’interno. La famiglia era sconvolta dal fatto che il malvivente si fosse intrufolato in casa mentre anche loro erano presenti”.

Sono le parole di un informatore, riportate dal Sun, che ha poi rivelato che da casa Beckham mancherebbero diversi dispositivi elettronici, pezzi di design e vestiti di alta moda. Stando alle prime ricostruzioni, la persona che ha fatto irruzione nella villa londinese da 40 milioni di sterline sarebbe un motociclista mascherato, ma di lui si sono perse le tracce e non è ancora stato fatto nessun arresto. David e Victoria Beckham stanno bene, ma sono scossi e sconvolti per non essersi accorti di nulla, soprattutto perché la figlia di 10 anni era in casa con loro.

Seguici anche su Google News!