Eternals: svelato il primo supereroe gay nel film della Marvel

Il film in uscita nelle sale cinematografiche a novembre include nel cast delle stelle come Angelina Jolie, Kit Harington e Salma Hayek.

Spettacolo

Quello della rappresentazione delle minoranze è un tema molto sentito nel cinema statunitense, non importante se indipendente o delle grandi major. È per questo che da tempo i fan spingevano affinché nel vasto e complesso Universo Cinematografico Marvel comparisse un personaggio di primo piano, possibilmente un supereroe, apertamente gay. Questa richiesta era già stata garantita in fase di presentazione del progetto degli Eternals, e adesso conosciamo anche l’identità del suddetto protagonista.

Il film, diretto da Chloe Zhao e nelle sale a novembre, abbraccia un arco temporale di millenni e vede protagonisti proprio gli Eterni, che andranno a comporre una nuova squadra di supereroi. Si tratta di antichi alieni che vivono segretamente sulla Terra da lunghissimo tempo, e che sono rimasti nascosti fino allo svolgersi degli eventi di Avengers: Endgame. Tuttavia una tragedia improvvisa li spinge a uscire dall’ombra: il gruppo si dovrà riunire per affrontare i loro nemici storici, i Devianti, che ora minacciano il genere umano.

Inizialmente si pensava che il personaggio omosessuale fosse quello di Ikaris, interpretato da Richard Madden, ma a quanto pare, grazie alle dichiarazioni dell’attore Haaz Sleiman, si sa che invece la scelta è ricaduta su Phastos, un fabbro che grazie ai suoi poteri è stato scambiato per il dio Efesto durante l’antica Grecia. Melanconico e reticente alla lotta, il personaggio sarà interpretato da Brian Tyree Henry, attore che abbiamo visto in Widows e La bambola assassina.

Sleiman durante un’intervista ha svelato non solo di interpretare il marito di Phastos, ma anche che ci sarà un bacio tra i due: “Sarà bello e commovente, hanno pianto tutti sul set: per me è molto importante mostrare quanto una famiglia queer possa essere amorevole. Brian Tyree Henry è un un ottimo attore che ha portato così tanta bellezza al suo ruolo. A un certo punto ho visto un bambino nei suoi occhi, e penso che sia importante che si ricordi al mondo che noi della comunità queer siamo stati bambini a un certo punto della nostra vita. Ce ne dimentichiamo perché siamo sempre mostrati come promiscui e ribelli. Ci dimentichiamo di trovare una connessione con la parte umana”.

Il resto del cast della pellicola prevede cast di altissimo livello come Angelina Jolie e Kit Harington, ma anche attori molto noti quali Gemma Chan, Salma Hayek, Kumail Nanjiani e Barry Keoghan.