Fattoria della Mandorla, l'azienda pugliese dove le mandorle diventano formaggio

È la prima impresa a conduzione famigliare al mondo a produrre formaggi senza l'uso di ingredienti di origine animale, con una filiera corta e agricoltura sostenibile.

Pubblicato il 14 febbraio 2022
Cucina

Se pensate che il formaggio si possa ottenere soltanto dal latte, vi sbagliate. A dimostrarlo è la famiglia Latrofa, proprietaria della prima azienda a conduzione famigliare al mondo a produrre formaggio interamente vegetale, con l’utilizzo di un solo ingrediente fondamentale: le mandorle. Si chiama Fattoria della Mandorla e si trova a Quasano-Toritto, in provincia di Bari.

Quella gestita da Gabriele Latrofa (figlio dei fondatori e CEO dell’azienda) è una fattoria basata sull’economia circolare e sulla filiera corta: le mandorle vengono coltivate, raccolte e lavorate all’interno dei 75 ettari di terreno dell’azienda agricola, e trasformate nei più svariati prodotti, oltre che ad essere vendute tostate, sgusciate o intere. Dal latte di mandorla alle creme spalmabili, dalle farine alla pasta, la Fattoria della Mandorla produce ogni genere di alimento derivato dalla frutta secca.

Ma i formaggi sono il fiore all’occhiello dell’azienda: fin dal 2013 ha iniziato la produzione del latte di mandorla solubile, fino a quel momento sconosciuto. Un ingrediente che sta alla base della produzione di ogni tipo di formaggio vegetale, da quelli spalmabili a quelli stagionati, fino alla ricotta. Prodotti che assomigliano, sia alla vista che nel sapore, a quelli di origine animale, ma con diversi vantaggi. Innanzitutto, sono adatti a chi è intollerante al lattosio, a chi ha problemi di colesterolo e a chi segue un’alimentazione vegana. In più, considerando la filiera corta e l’agricoltura sostenibile, sono un’alternativa decisamente più green.

Grazie al sapore e alle proprietà della Mandorla di Toritto, abbiamo creato una linea di alimenti biologici di alta qualità, interessanti dal punto di vista nutrizionale e amici dell’ambiente, con una filiera corta circolare, biologica al 100% e dalla massima tracciabilità. […] La filiera circolare è un modello che si basa sul recupero di ogni materia prima, con un impatto positivo sul piano sociale, economico e ambientale“, racconta Latrofa a La Cucina Italiana. La Fattoria, inoltre, nel corso degli anni ha fondato l’Accademia della Mandorla, il Club della Mandorla e diverse attività aperte al pubblico legate a Mandorland, ovvero un’esperienza turistica nel contesto dell’azienda stessa.

Seguici anche su Google News!