George Clooney: "Elisabetta Canalis la mia partner più divertente"

Il divo americano e la showgirl italiana sono stati insieme dal 2009 al 2011, nonostante due stili di vita all'apparenza inconciliabili.

Pubblicato il 9 marzo 2020

Quella tra George Clooney ed Elisabetta Canalis fu una delle relazioni su cui si versarono fiumi d’inchiostro, arrivando persino a ipotizzare un legame di comodo frutto di un accordo privato. Durata dal 2009 al 2011, la storia d’amore tra la showgirl italiana oggi 41enne e l’attore americano, di 58 anni, ha comunque lasciato dei buoni ricordi.

Lo ha confermato in una recente intervista l’elegante testimonial della Nespresso, il quale ha così voluto smentire chi ancora parla di un rapporto di facciata: “Elisabetta Canalis non la conoscete, lei è stata in assoluto la donna che mi ha fatto ridere di più nel corso della mia vita“.

E per questo motivo, ora che tutti sanno quanto Clooney sia attualmente felice con la partner Amal Ramzi Alamuddin e con i due figli Ella e Alexander, le parole assumono un significato davvero speciale. Di sicuro Elisabetta e George sono rimasti amici, nonostante la fine della loro storia sia stata quantomeno improvvisa.

Dalle interviste raccolte nel corso di quasi un decennio, però, la causa della rottura sarebbe stata da addebitare allo scontrarsi di due personalità molto distanti: amante della vita mondana e patita del fitness, lei, tranquillo casalingo con il pallino per l’impegno civile, lui.

Ma anche Elisabetta non ha nulla da recriminare, essendo felicemente sposata con il chirurgo Brian Perry, che gli ha anche regalato la figlia Skyler Eva. Peccato però per il litigio, a quanto pare per questioni lavorative, che avrebbe provocato la fine della storica amicizia con Maddalena Corvaglia. Le due infatti avevano aperto insieme una palestra a Los Angeles, progetto collaborativo che sarebbe entrato in crisi da quando la Corvaglia è rientrata in Italia dagli Stati Uniti.

Visualizza questo post su Instagram

In questa foto siamo io,mia mamma e Skyler ( che sarebbe nata dopo poche ore)❤️ È grazie ad una donna come mia madre che sono oggi una persona libera ed indipendente . E’grazie ad una donna come lei che sin da quando ero piccola sapevo che era giusto votare per lasciare alle donne la libertà delle loro scelte ,anche nei momenti più difficili, è avendo visto mia mamma andare ad insegnare al mattino dopo aver messo in moto tutta la famiglia,che ho capito quanto il lavoro ci renda indipendenti e sicure . E’ ascoltando i suoi racconti di quando diciottenne, ricuciva le minigonne perché qualcuno strappava l’orlo per allungargliele che ,dentro di me ,era già diventata un’eroina! E’ sempre grazie a mia mamma che a tavola non c’è mai stato un bicchiere uguale all’altro anche se abbiamo mangiato meglio che in qualsiasi ristorante e secondo me è grazie a lei che ho scelto arti marziali perché per anni mi ha inconsapevolmente allenato con le sue scarpe volanti . Buona giornata internazionale della donna a tutte coloro che non hanno una mamma come la mia e che lottano per i diritti più semplici, diritti che nel 2020 vengono negati da una religione, cultura o legge . Non mollate, siamo con voi! • In this picture you can see my mom, my daughter ( she was 10 h away from her birth) and I . It’s because to a woman like her that today I am a free and independent person and I will do my best to be the same example to Skyler teaching her love and respect for herself . Happy #womensday to all the ladies out there,to the ones who are changing the game breaking stigmas, empowering other women and being unapologetically themselves. Keep changing the word!

Un post condiviso da Elisabetta Canalis (@littlecrumb_) in data:

Storia

  • Elisabetta Canalis
  • George Clooney