I sandali di Steve Jobs venduti a una cifra record

Steve Jobs continua a essere una figura molto amata, come dimostra la vendita record dei sandali che era solito indossare quando era ancora a casa dei genitori.

Pubblicato il 16 novembre 2022
News

Un paio di sandali di Steve Jobs sono stati venduti all’asta per la cifra record di 218.750 dollari, poco più di 211.000 euro. Mai prima d’ora un privato o un’azienda aveva speso una cifra simile per acquistare un paio di sandali. La casa d’asta Julien’s Auctions stimava il prezzo delle calzature intorno ai 60.000 dollari, ma in qualche modo alla fine dell’asta il valore è quasi quadruplicato, sfiorando i 220.000 dollari. Insomma, il fondatore di Apple continua a fare miracoli anche da lassù.

I sandali venduti all’asta per 218.750 dollari da Julien’s Auctions sono quelli che Steve Jobs indossava nella casa dei genitori a Palo Alto, la stessa abitazione dove l’inventore statunitense fondò Apple insieme al collega Steve Wozniak e a Joanna Hoffman, l’azienda tech che oggi vanta uno dei valori più alti tra tutte le altre società concorrenti come Microsoft e Google. Sono inoltre così preziosi anche perché contengono ancora l’impronta del fondatore di Apple.

Darren Julien, numero uno della casa d’asta Juline’s Auctions, ha dichiarato che i sandali Birkenstock venduti per la cifra record di 221.000 euro erano gli stessi che Steve Jobs indossava “mentre faceva la storia” insieme al collega e socio Steve Wozniak. Quella stessa casa in cui Jobs camminava su e giù giorno e notte prima e dopo la nascita della Apple è oggi una historic landmark (cioè luogo storico), meta di pellegrinaggio di tutti coloro che a distanza di 11 anni dalla sua morte lo venerano come un’entità astratta.

Seguici anche su Google News!