Il Principe William svela i capricci di George e Charlotte a tavola

Anche nella famiglia reale è difficile gestire i pasti con i piccoli George, Charlotte e Louis!

Pubblicato il 22 maggio 2020

Il Principe William e Kate Middleton, in quarantena con i figli nella loro residenza in campagna ad Anmer Hall nel Norfolk, hanno a che fare con quei piccoli problemi quotidiani che accomunano ogni famiglia.

In una video intervista alla Bbc di qualche tempo fa i Duchi di Cambridge hanno raccontato, ad esempio, di come il piccolo Louis di due anni molto spesso interrompe le telefonate dei genitori anche quando si tratta di conversazioni di lavoro: “Per qualche ragione è attratto dal pulsante rosso e lo vuole sempre schiacciare!“.

Ieri William ha invece parlato dei capricci che i figli fanno a tavola, così come succede a quasi tutti i bambini. Durante una videochiamata a una charity scozzese che fornisce pasti alle famiglie in difficoltà nel corso dell’emergenza Coronavirus, il principe ha scherzato su come è difficile gestire i pasti con George, Charlotte e Louis: “Una cena tranquilla coi bambini? Dipende molto da cosa c’è in tavola. Se nel piatto ci sono cibi che piacciono ai bambini fila tutto liscio. Altrimenti è tutta un’altra storia!“.

Questi aneddoti fanno intendere che, pur essendo royal, William e Kate con i loro bambini formano una famiglia normale che sta affrontando la quotidianità come il resto dei cittadini. A riguardo l’esperta reale Roya Nikkhah ha approvato la scelta dei Duchi di svelare così tante informazioni sulla loro quarantena: “I sudditi capiscono che il loro isolamento è molto simile a quello di tutti i comuni mortali“.

Storia

  • Kate Middleton
  • Principe William
  • Reali d'Inghilterra