Millie Bobby Brown lancia un messaggio contro il cyberbullismo

Nell'ultimo periodo la star di Stranger Things ha avuto a che fare con innumerevoli critiche sul web

Pubblicato il 20 febbraio 2020

Ieri la star di Stranger Things Millie Bobby Brown ha festeggiato il suo sedicesimo compleanno e, per l’occasione, ha voluto condividere un toccante video messaggio sul suo profilo Instagram.

Nel filmato, montato sulle note di una canzone di Justin Bieber, sono raccolti alcuni momenti di vita dell’attrice da quando era una bambina ai primi passi sui set cinematografici. A corredo della clip, Millie ha lanciato un commento in cui ammette la difficoltà affrontate nell’ultimo periodo soprattutto a causa del cyberbullismo.

Sono state tante le critiche che la giovane star ha dovuto affrontare nel corso degli ultimi anni, l’ultima delle quali riguardava l’outfit sfoggiato ai SAG Awards ritenuto inappropriato alla sua età: “Gli ultimi anni non sono stati facili, lo ammetto. Ci sono momenti in cui mi sento ferita dalle inesattezze, dai commenti inappropriati, dalla sessualizzazione e dagli insulti gratuiti che alla fine mi hanno provocato dolore e insicurezza. Ma non sarò mai sconfitta. Continuerò a fare ciò che amo e a diffondere il messaggio per portare avanti il cambiamento“.

L’attrice ha, così, colto l’occasione per centrare l’attenzione sull’importanza della gentilezza soprattutto per quanto riguarda le generazioni più giovani: “Sento che il cambiamento deve avvenire non solo per questa generazione ma anche per la prossima. Il nostro mondo ha bisogno di gentilezza e sostegno per far crescere noi bambini e farci avere successo […] Spero che questo video vi informi sulle cose che accadono dietro le quinte e dietro alle luci lampeggianti. Ma non vi preoccupate, troverò sempre un modo per sorridere“.

Storia

  • Vip