Reverse smokey eyes: come realizzarlo?

Un’idea di make-up originale e affascinante in 6 passaggi facili anche per le meno pratiche

Aggiornato il 4 marzo 2020

Se siete alla ricerca di un make-up nuovo, diverso, per stupire ma anche per allargare gli occhi, il reverse smokey eyes è quello che fa per voi: ecco come realizzarlo in pochi semplici passaggi che vi regaleranno uno sguardo magnetico.

Cos’è il reverse smokey eyes? Il suo nome ci dà un indizio: si tratta, infatti, di uno smokey eyes che però sfuma l’ombretto sotto la palpebra e non sopra. Un’idea originale, che ha il grande vantaggio di allargare l’occhio. Inoltre, anche chi ha la palpebra cadente, e con il classico smokey non ottiene l’effetto desiderato, può realizzare il reverse con successo.

Non c’è limite, naturalmente, nella scelta dei colori: il nero, il verde e il blu, i colori di ombretti di tendenza per il 2020. Sceglieteli in base agli occhi e puntate su questo trucco inaspettato e misterioso per una serata speciale o un aperitivo con le amiche.

Ecco come realizzare un brillante reverse smokey eyes in 6 facili step.

Reverse smokey eyes in 6 step

  1. Partite con una pelle pulita e idratata e realizzate una base con correttore, fondotinta e primer sulle palpebre e sulla zona T.
  2. Stendete sulla palpebra superiore con un pennello piatto un ombretto leggero, chiaro e luminoso, rosa pallido, champagne o neutro. L’effetto drammatico, infatti, deve concentrarsi sotto l’occhio, ma la palpebra non deve apparire spoglia.
  3. Applicate lungo la rima inferiore una matita per occhi nera cremosa. Potete utilizzare anche un matitone ombretto, più malleabile e facile da sfumare.
  4. Con un piccolo pennello piatto sfumate la matita nera. Ammorbidite i bordi ed estendete il pigmento leggermente oltre l’angolo esterno e interno dell’occhio.
  5. Ora è il momento di sfumare il nero con un ombretto marrone dai riflessi freddi e luccicanti. Con un pennello piccolo, applicate l’ombretto sulla matita, concentrandovi sui bordi. Questo ammorbidirà l’aspetto e vi aiuterà a ottenere la gradazione di colore importante per l’effetto “fumoso”. In alternativa potete scegliere un altro colore, purché a contrasto. Per esempio con occhi verdi si può optare per il bordeaux, con i blu per il bronzo, con il castani per verde e viola.
  6. Ultimo passaggio: nessuno smokey eyes, nemmeno il reverse, è completo senza una buona dose di mascara nero a infoltire e allungare le ciglia. Non lesinate!

Articolo originale pubblicato il 15 febbraio 2020

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Ombretti